Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Ad Urbino due giornate di studio su Papa Clemente XI Albani

In occasione dei 300 anni dalla morte del Papa urbinate. Iniziativa a Palazzo Ducale promossa dall'Accademia Raffaello

papa clemente XI albaniURBINO – In occasione del trecentenario della morte di papa Clemente XI Albani, l’Accademia Raffaello di Urbino promuove due giornate di studio ospitate nella Sala Convegni – Giardino d’Inverno del Palazzo Ducale, gentilmente concessa.

Nell’autunno del 1703, a tre anni dall’elezione al soglio pontificio dell’urbinate Giovan Francesco Albani (Clemente XI), il nipote Annibale Albani si laureava in Utroque Iure nella locale Università e per l’occasione il Papa inviò da Roma Giovanni Maria Lancisi e Curzio Origo consegnando loro una guida della città natale da lui redatta suddivisa in dieci giornate allo scopo di ottenere una relazione sullo stato in cui versava la città anche per programmare interventi di riqualificazione.

La Guida, pubblicata da Fert Sangiorgi nel 1992, è contenuta nel volume n. 72 del Fondo urbinate della Biblioteca dell’Università “Carlo Bo”. Le curatrici hanno esaminato, corredandoli di apparato critico, altri materiali contenuti nello stesso manoscritto: le Lettere del viaggio scritte da Giovanni Maria Lancisi e il Diario minutissimo steso da Curzio Origo, in parte citati da Sangiorgi e da altri studiosi ma fino ad ora non integralmente pubblicati. Lo studio dei documenti, fonte di innumerevoli spunti di approfondimento, ha determinato il coinvolgimento di altri collaboratori che hanno sviluppato interessanti temi ad essi connessi.

Gli Atti delle giornate di studio, momento di scambio e confronto, saranno pubblicate in un volume che accompagnerà l’edizione critica dei manoscritti.

Il convegno è realizzato grazie al contributo concesso dalla Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali del Ministero della Cultura.

Con il patrocinio di: Città di Urbino; Galleria Nazionale delle Marche; Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”; Arcidiocesi di Urbino, Urbania, Sant’Angelo in Vado; Ente Olivieri, Biblioteca e Musei Oliveriani Pesaro.

PROGRAMMA
GIOVEDI 11 NOVEMBRE

14.30
Saluti Istituzionali e apertura lavori

15.15 – Prolusione
Luigi Gallo
Roma vista da lontano

Prima sessione
Presiede Giuseppe Cucco

15.45
Laura Vanni
Giovanni Maria Lancisi: archiatra pontificio, acuto cronista e generoso benefattore

16.15
Maria Maddalena Paolini
Curzio Origo. Il viaggio a Urbino attraverso gli occhi del collezionista 

16:45 – Pausa

17.15
Antonio Brilli
Viabilità e viaggi tra Roma e Urbino nel primo Settecento

17.45
Giovanna Perini Folesani
Odeporica urbinate tra Settecento e Ottocento

VENERDI 12 NOVEMBRE

9.30
Apertura dei lavori

Seconda sessione
Presiede Cecilia Prete

9.45
Anna Cerboni Baiardi
Gaetano Piccini. Disegni di viaggio e alcune novità

10.15
Marco Droghini
Spigolature di ordine architettonico dal viaggio di Origo e Lancisi

10.45
Massimo Moretti
Urbania 1703: un bozzetto di Curzio Origo ai tempi della legazione pontificia

11:15 – Pausa

11.30
Sergio Pretelli
Il patrimonio degli Albani nella Legazione di Urbino e l’ascesa di Clemente XI

12.00
Bonita Cleri
L’impegno di Francesco Mancini per gli Albani

12.30
Luigi Bravi, Conclusioni

altri articoli