Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

A Mercatello la XVI edizione di Musica&Musica dedicata a Dante Agostini

Nel 2021 ricorrono i cento anni dalla nascita di Dante Agostini a Mercatello sul Metauro. Ideatore di un metodo pedagogico per suonare la batteria utilizzato in tutto il mondo.

Dante Agostini alla batteria
Dante Agostini alla batteria

MERCATELLO SUL METAURO – Sarà dedicata al leggendario batterista Dante Agostini, di cui quest’anno ricorrono i cento anni dalla nascita, avvenuta a Mercatello sul Metauro l’1 aprile 1921, la XVI edizione del festival “Musica & Musica”, che si svolge da venerdì 20 a domenica 22 agosto.

Ideato e progettato dall’associazione “Armonie Icensi”, con direzione artistica di Guerrino Parri, il festival è promosso e sostenuto dal Comune di Mercatello sul Metauro e dall’Unione Montana Alta Valle del Metauro, con il patrocinio e sostegno del Consiglio regionale (Assemblea legislativa delle Marche), il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino ed il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e di vari sponsor, in un felice connubio tra pubblico e privato.

“Mercatello sul Metauro, bandiera arancione dal 2002 e borgo più bello d’Italia dal 2017 – hanno evidenziato in conferenza stampa il sindaco Fernanda Sacchi ed il vice sindaco e assessore alla Cultura Luca Bernardini – organizza da 16 anni questo festival, che è cresciuto di edizione in edizione.

Solo qualche anno fa abbiamo scoperto che il nostro borgo, oltre alle sante Veronica Giuliani e Margherita della Metola, ha dato i natali anche al grande batterista Dante Agostini ed è per noi motivo di grande orgoglio.

Da questa terra Agostini partì bambino per la Francia, dove il padre era emigrato per cercare fortuna, e a soli cinque anni cominciò a muovere i primi passi nel mondo della musica, suonando fisarmonica e batteria insieme al padre e al fratello minore Luigi”.

Presentazione Musica & MusicaIL CONCORSO INTERNAZIONALE DI BATTERIA

Come spiegato dal direttore artistico del Festival Guerrino Parri, “il nome di Dante Agostini è legato ad un metodo pedagogico oggi diffuso in tutto il mondo, basti pensare che solo in Francia sono 40 le scuole ‘Dante Agostini’.

Il suo percorso artistico lo ha visto accompagnare, come titolare della grande orchestra stabile dell’Olympia, i più grandi nomi dello spettacolo francese e internazionale, da Charles Trénet a Frank Sinatra, fino a Jerry Lewis”.

Proprio per onorare la memoria del batterista italo – francese, il festival “Musica & Musica” ha istituito quest’anno la I edizione del Concorso internazionale di batteria “Dante Agostini Drums Award – Dada”, “con l’obiettivo – ha aggiunto Parri – di sostenere giovani batteristi italiani e stranieri, contribuendo allo sviluppo della loro carriera didattica e artistica, assegnando tre borse di studio per perfezionarsi in qualsiasi scuola di musica dedicata a Dante Agostini e attribuendo un quarto premio alla Creatività e musicalità”.

Una giuria di esperti, musicisti e batteristi, ha valutato i lavori pervenuti sulla pagina Instagram ufficiale del festival ed il 22 agosto (ore 21.15, Giardino Palazzo Donati) si svolgerà la proclamazione ed esibizione dei vincitori, in una serata in collaborazione con le Scuole di batteria “Dante Agostini”, con la partecipazione, tra gli altri, di Anne e Cécile Agostini, figlie del maestro.

LA COLLABORAZIONE CON “FANO JAZZ BY THE SEA”

“Musica&Musica” vede quest’anno la collaborazione con “Fano Jazz by the Sea”. Nell’ambito di “Terre Sonore”, sabato 21 agosto, in Piazza San Francesco, sarà possibile assistere a “Gegè Telesforo 4tet”.

“Al Conservatorio – ha detto il direttore artistico di Fano Jazz by the Sea e Terre Sonore Adriano Pedini – ho studiato sui metodi di Dante Agostini, sarà un onore essere a Mercatello. Non si tratta di portare un concerto in un luogo, ma di creare una sinergia capace di dare una visibilità forte, altra, verso l’esterno. E’ ora di aprirsi, spalancare le porte e creare sinergie”.

Il presidente della Provincia Giuseppe Paolini, nel ricordare le suggestioni della cerimonia svoltasi a luglio a Mercatello sul Metauro per l’assegnazione delle bandiere arancioni a 23 comuni marchigiani, ha espresso apprezzamento per la collaborazione tra “Musica & Musica” e “Terre Sonore”: “I direttori artistici Guerrino Parri e Adriano Pedini – ha detto Paolini – hanno la musica come pane, questa sinergia è gratificante per il territorio e per le aree interne”.

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 20 AGOSTO – ore 21.15, Piazza Garibaldi – Evento inaugurale “100 anni di Dante Agostini” alla presenza delle autorità. In programma: incontro – dibattito con figure di rilievo del mondo musicale; presentazione della figura di Dante Agostini; proiezione del trailer del documentario della regista Rachel Kalanzopoulou sulla figura e vita di Dante Agostini; incontro con le figlie Anne e Cécile Agostini e presentazione della biografia dedicata al Maestro; intervento/testimonianza del batterista Maestro Bruno Castellucci; dedica di uno spazio urbano e inaugurazione di una targa commemorativa a ricordo del luogo di nascita di Dante Agostini; partecipazione della banda musicale cittadina diretta dal Maestro Alfredo Pagliardini. Moderatore Nicola Gaggi. Dalle ore 18.30 saranno possibili visite guidate ai musei e al centro storico di Mercatello.

SABATO 21 AGOSTO – ore 21.15, Piazza San Francesco – In collaborazione con “Fano Jazz by the Sea – Terre Sonore” – “Gegé Telesforo 4Tet” con Gegé Telesforo (voce), Luca Bulgarelli (basso elettrico), Domenico Sanna (pianoforte e tastiere) e Michele Santoleri (batteria). Jazz Vocalist, specialista del canto “scat”, musicista, produttore, compositore, ma anche giornalista, autore, personaggio radiofonico e televisivo, Unicef Good Will Ambassador, Gegè Telesforo ha attraversato 30 anni di storia della radio e tv con garbo, leggerezza e coerente amore per la sua passione di sempre: il jazz, vissuto con la massima professionalità congiunta ad allegria, ritmo e piacevolezza.
Posto unico: Intero €12 – Ridotto € 8 (per under 25 e over 65). Prevendite sul sito www.liveticket.it

DOMENICA 22 AGOSTO, ore 21.15, Giardino Palazzo Donati – In collaborazione con le Scuole di Batteria “Dante Agostini” – “Dante Agostini Drums Award – DADA”, Concorso Internazionale di batteria “Dante Agostini”, con la giuria di esperti, musicisti e batteristi e la proclamazione ed esibizione dei vincitori. Moderatore Francesco Belfiori. Ore 22, Giardino Palazzo Donati – “Bonne Espérance” – Nikos Papavranoussis Trio con Nikos Papavranoussis (batteria), GrigorisTheodoridis (contrabbasso), Thodoris Kotsifas (chitarra elettrica). Nikos Papavranoussis, direttore della scuola di batteria “Dante Agostini” di Atene, crea un concerto che porta il nome di un augurio, di un desiderio che da sempre accompagna l’uomo. “Bonne Espérance” é il desiderio di chi ha il coraggio di lasciare la propria terra per cercare una vita migliore per sè e per la propria famiglia. Lo stesso Capo di Buona Speranza in Sud Africa fu sempre un luogo dal forte significato “simbolico”, un vero finis terrae che oggi ci spinge alla considerazione che la Terra sia Una e non finisca in un confine, ma diventi “speranza” di incontro e salvezza. E’ la storia di Giuseppe Agostini, il padre di Dante, che lasciò la piccola Mercatello, in Italia, alla volta della Francia. Qui con tenacia e “speranza” riconquistò un suo spazio sociale e culturale che oggi ci permette di godere del genio di suo figlio Dante.
Posto unico: Intero €10 – Ridotto € 8 (per under 2 e over 65).
Prevendite sul sito www.liveticket.it

PER INFORMAZIONI:
Ufficio Turistico Mercatello sul Metauro, tel. 346 5148444
Associazione Armonie Icensi, tel.347 5085037 – armonieicensi@gmail.com
Facebook – Musica & Musica Mercatello
Instagram – musicaemusica_mercatello

altri articoli