Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

A Fano concerto del Gruppo Emiliano di Musica Popolare

L’iniziativa inaugura l’anno sociale del Circolo Culturale Angiola Bianchini.

gruppo Emiliano di musica popolareFANO – Il Circolo Culturale Angiola Bianchini non si arrende all’incertezza dei tempi e si ripropone con nuove idee e progetti che saranno presentati in occasione dell’inaugurazione dell’anno sociale 2020/2021.

Lo spettacolo inaugurale che si terrà domenica 13 settembre alle 17,30 alla Rocca Malatestiana avrà come protagonista il GRUPPO EMILIANO DI MUSICA POPOLARE, quattro musicisti  famosi per la loro bravura e per la loro allegria.

Lo spettacolo, come ogni iniziativa del Bianchini, è gratuito e aperto a tutti.

Il GRUPPO EMILIANO iniziò nel 1979  una ricerca nelle campagne e nei paesi dell’Emilia per raccogliere e documentare i tesori della tradizione popolare affidati alla trasmissione orale, nelle famiglie e nelle feste di paese.

Una ricerca filologica di altissimo livello che ha anche portato  alla  pubblicazione di una nutrita discografia con documenti originali sulla musica popolare dell’Emilia depositati presso il Centro Etnografico di Ferrara e l’Archivio di Stato.

Da allora il Gruppo esegue musica della tradizione folklorica emiliana precedente alla diffusione del ballo liscio ed  è passato indenne attraverso le diverse stagioni della riproposta del popolare senza esimersi mai dal pronunciare una parola nuova.

Importanti le sue partecipazioni a trasmissioni italiane ed estere e le sue collaborazioni con registi. Tra tutti va menzionato Ermanno Olmi che volle uno dei loro brani come colonna sonora del film-documentario Terra Madre.

Il Circolo Bianchini li ha scelti come esempio di una musica colta e insieme popolare, anzi forse colta proprio perché genuinamente popolare.

Come traccia e memoria storica di un modo di essere e -cosa molto importante e significativa in questo momento – di una autentica gioia di vivere che ha le sue radici nella semplicità della vita delle campagne e dei paesi.

Questa la formazione di domenica 13 settembre: Marco Chiappelli – chitarra, mandolino, voce; Paolo Giacomoni – violino, fisarmonica, voce; Roberto Losi – flauti, ocarine, voce; Gian Emilio Tassoni – basso elettrico mini, voce.

altri articoli