Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

399 stage retribuiti al Parlamento europeo

La scadenza delle domande è fissata per il 30 giugno 2020.

stage retribuiti al parlamento europeoBRUXELLES – L’obiettivo è quello di coinvolgere i giovani comunitari nei lavori delle Istituzioni europee e di promuovere lo spirito dell’Unione, il Parlamento Europeo offre ogni anno diverse Borse di tirocinio della durata di 5 mesi all’interno del suo Segretariato al fine di contribuire alla formazione professionale dei giovani cittadini e alla comprensione del funzionamento dell’Istituzione.

Si tratta dei cosiddetti Tirocini Schuman, o Schuman Traineeships. Per il biennio 2020/2021 sono attualmente in corso selezioni per 399 profili, distribuiti su diverse aree di attività: comunicazione (130 Borse); lingue e traduzione (69 Borse); amministrazione (67 Borse); relazioni internazionali (36 Borse); legge (29 Borse); information technology (20 Borse); economia e finanza (16 Borse); politiche interne UE (15 Borse); infrastrutture e logistica (6 Borse).

Ogni aspirante tirocinante può inviare la propria candidatura fino a un massimo di 3 posizioni.

Per partecipare, oltre a dimostrare uno spiccato interesse per le attività del Parlamento e per uno o più settori di attività, bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti: età minima 18 anni; essere laureati da almeno 2 mesi; conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e ottima conoscenza di un’altra lingua ufficiale dell’UE; non aver lavorato per più di due mesi consecutivi all’interno di un’istituzione o di un organismo dell’UE; non aver riportato condanne penali.

Le destinazioni previste per i tirocini sono principalmente Bruxelles (227 posti) e Lussemburgo (109). Opportunità anche in altre città dell’Unione: Atene (2), Barcellona (2), Berlino (2), Bratislava (2), Bucarest (1), Budapest (2), Copenaghen (2), Dublino (1), Helsinki (2), Lisbona (2), Lubiana (2), Madrid (3), Marsiglia (2), Milano (1), Monaco (2), Nicosia (2), Parigi (2), Praga (1), Riga (2), Roma (3), Sofia (2), Stoccolma (2), Strasburgo (6), Tallin (1), L’Aia (2), La Valletta (2), Vienna (2), Vilnius (2), Varsavia (3), Breslavia (1) e Zagabria (2).

I tirocinanti che lavoreranno a Bruxelles e Lussemburgo riceveranno un’indennità di 1.335,69 euro al mese.

La prossima scadenza utile per presentare la propria domanda è fissata al 30 giugno 2020. Il tirocinio si svolgerà tra l’1 ottobre 2020 e il 28 febbraio 2021.
Per ulteriori informazioni visitare la pagina dedicata ai tirocini Schuman.

altri articoli