Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Uova contaminate, un caso anche nelle Marche

uova contaminate fipronil caso nelle marcheUova contaminate dall’insetticida Fipronil coinvolge anche due aziende italiane. Due campioni infatti sono risultati positivi ai controlli trovati in un centro di imballaggio nelle Marche e in un laboratorio di pasta del Lazio. I relativi lotti sono stati ritirati.

Il ritrovamento è avvenuto nell’ambito dei controlli disposti dal Ministero della Salute a seguito dell’allarme di inizio agosto in alcuni Paesi europei tra cui Germania, Olanda, Belgio, Gran Bretagna e Francia.

Il pesticida Fipronil è usato in veterinaria contro pulci, pidocchi altri parassiti ma è vietato il suo uso su animali destinati alla catena alimentare.

I due casi sono gli unici su 114 campioni esaminati. La concentrazione, inoltre, sarebbe sotto la soglia critica che potrebbe causare tossicità anche se tale valore dovrebbe essere sempre assente.

Le associazioni di categoria chiedono al Ministero di rendere pubblico dove finiscono le materie prime che vengono dall’estero. Rimane il fatto che lo scandalo uova al Fipronil è esploso in Europa a fine luglio mentre in Italia si è venuti a conoscenza del problema solamente l’11 agosto in seguito ad un annuncio da parte degli organismi europei.

altri articoli