Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Tre giovani pesaresi denunciati per rapina aggravata e sottoposti a DASPO

Le indagini della DIGOS hanno permesso di identificare i giovani aggressori del tifoso del Bologna

droga-scuole-poliziaPESARO – Venerdì 14 febbraio un passante ha contattato il 113 segnalando che poco prima, in Corso XI Settembre, tre giovani avevano aggredito un uomo e dopo averlo colpito con un calcio allo stomaco, gli avevano sottratto una sciarpa con i colori societari della squadra di basket Fortitudo Bologna, impegnata la stessa sera presso la Vitrifrigo Arena in un incontro del torneo Zurich Final Eight 2020.

Le indagini condotte dalla DIGOS, grazie al supporto delle immagini delle telecamere presenti in zona, hanno permesso di risalire ai tre autori dell’aggressione due 21enni ed un 22enne di Pesaro facenti parte della tifoseria locale.

I tre giovani avevano infatti pedinato il tifoso del Bologna e, dopo un vero e proprio appostamento di diversi minuti in piazza del Popolo, l’avevano seguito lungo Corso XI Settembre, dove l’hanno poi aggredito.

I tre giovani sono stati quindi denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di rapina aggravata.

Il Questore ha emesso un provvedimento di divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive per un periodo da 3 ad 8 anni, con obbligo di firma presso un ufficio della Polizia, 15 minuti dopo l’inizio e 15 minuti prima della fine di ogni partita.

altri articoli