Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sfratto della Nonnina di Fiastra, la Regione: «Nessuno toglierà la vecchietta dalla sua struttura provvisoria»

Dopo il terremoto si era trasferita nella casetta di legno donata dai suoi familiari

nonnina peppina fiastra sfratto
Giuseppina Fattori – foto Cronache Maceratesi

FIASTRA – E balzata alle cronache nazionali la storia della nonnina di 94 anni di Fiastra, zona terremotata, colpita da uno sfratto, in quanto la casa di legno donata dai suo familiari non avrebbe avuto i necessari permessi. Da subito Giuseppina Fattori aveva detto che non si sarebbe mossa da lì per nessun motivo! E’ di queste ore la dichiarazione dell’Assessore regionale Angelo Scipichetti che conferma l’interessamento della Regione Marche per risolvere positivamente la questione.

“La sanatoria resta l’unica soluzione logica e praticabile, visto che l’area è edificabile, così come ci ha detto il sindaco. Abbiamo chiamato i familiari della signora Peppina per rassicurarli. Nessuno toglierà la vecchietta dalla sua struttura provvisoria. Il consulente giuridico tecnico della Presidenza sta già analizzando le pratiche e già domani sarà sul posto per un sopralluogo insieme al Sindaco”.

Lo afferma in una nota l’assessore regionale, Angelo Sciapichetti. “La Regione – aggiunge – pur non avendo nessuna competenza o possibilità di fare atti in merito alla vicenda della signora Peppina ha incontrato Assessore, Presidente della Regione e neo commissaria il sindaco di Fiastra in loco qualche ora dopo il sequestro e messo a disposizione del Comune e dei familiari i tecnici della Presidenza.

Comprendiamo benissimo il disagio e la frustrazione della signora e stiamo cercando di dare una mano per trovare il prima possibile una soluzione che eviti lo sgombero”.

altri articoli