Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Serfilippi: ‘Seri fa campagna elettorale con i soldi dei cittadini’

Il consigliere di minoranza de 'La tua Fano' interviene sulla conferenza di fine anno della Giunta Seri

Serfilippi critica Seri che fa campagna elettorale con i soldi dei cittadiniFANO – Luca Serfilippi, consigliere de La Tua Fano interviene sulla conferenza stampa di fine anno del Sindaco Massimo Seri svoltasi alla Sala Verdi e trasmessa in diretta su una radio ed una tv locali.

“A distanza di 10 anni si ripresenta lo stesso vizio – afferma il consigliere Serfilippi – vizio, che aveva portato l’allora Sindaco Cesare Carnaroli a spendere decine di migliaia di euro per curare la comunicazione istituzionale in vista delle elezioni del 2004.

Questo vizio ha contagiato anche il Sindaco Seri e la sua giunta di centrosinistra.

Infatti – continua Serfilippi – al posto della solita conferenza stampa di fine anno, dove la giunta illustra i progetti portati a compimento e le attività che vorrebbero svolgere in futuro, hanno scelto di mettere in piedi un vero e proprio set radio-televisivo alla Sala Verdi del Teatro della Fortuna dove il Sindaco ha palesemente lanciato la sua ricandidatura nel 2019”.

Serfilippi richiederà l’accesso agli atti amministrativi “per conoscere chi e quanto ha pagato la Sala Verdi e quanto è stato speso per la comunicazione di questo evento, di chiara connotazione elettorale”.

“Spiace ancora una volta – prosegue Serfilippi – vedere come a fronte di tagli al sociale e alle società sportive di più del 25%, quest’amministrazione preferisca spendere i soldi dei fanesi per farsi bella e iniziare la campagna elettorale del 2019.

Infine una nota anche verso la Presidente del Consiglio Comunale Rosetta Fulvi. A che titolo era dietro al Sindaco Massimo Seri? Non dovrebbe rappresentare in maniera imparziale tutto il consiglio comunale?

Una caduta di stile che non mi aspettavo – conclude Serfilippi – pertanto mi auguro che non si ripresentino altre cerimonie elettorali da ora in avanti. Valuterò attentamente gli atti che mi forniranno i tecnici comunali, poiché a mio avviso potrebbero esserci tutte le carte per un esposto alla corte dei conti”.

altri articoli