Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Serfilippi (La Tua Fano): ‘Centro storico, occorre più aiuto del comune alle iniziative di Natale’

Manca la regia unica del comune: nel centro storico decorazioni natalizie povere, richiesto anche un contributo per avere la calza della befana

luca serfilippi iniziative centro storicoFANO – “Al termine delle iniziative natalizie – afferma il consigliere di minoranza Luca Serfilippi – credo sia doveroso ringraziare la Pro Loco Fanum Fortunae  e tutte le Associazioni che hanno contribuito per animare il centro e i quartieri della città attraverso l’iniziativa il Natale Più.

Vorrei però dare il mio contributo di idee per l’anno che verrà, poiché credo che manchi completamente una cabina di regia da parte dell’Amministrazione Comunale, che spesso mette i bastoni tra le ruote alle varie iniziative autonome cittadine e demanda tutto (e forse troppo) alla Pro Loco.

Infatti mentre d’estate l’amministrazione cerca più soggetti per condividere le varie iniziative in città, durante il periodo natalizio il Comune si lava le mani completamente e demanda tutto alla Pro Loco. Ben venga l’iniziativa delle associazioni riunite, ma credo che esse debbano essere sostenute sia economicamente, sia indirizzate verso iniziative di quantità ma anche di qualità.

Non mi stupisce vedere decorazioni come la famosa stella di Belgrado (brutta da vedere ma sicuramente economica), l’albero in piazza che oramai è da tre anni sempre uguale, o infine la calza della Befana distribuita in Piazza (con un contributo ad offerta richiesto alle famiglie) che lasciava molto a desiderare (molti cittadini si sono lamentati del contenuto di scarsa qualità della calza, che di fatto veniva ripagata ampiamente dalle offerte).

Ci sono stati sicuramente tagli anche alle luminarie nei quartieri, infatti penso sia il primo anno che Bellocchi non abbia un’illuminazione nel periodo natalizio (Via I° Strada) oppure altri quartieri come il Vallato o Poderino, completamente lasciati al buio (ad eccezione degli alberi e delle iniziative delle Parrocchie e delle varie Associazioni di Quartiere).

Probabilmente – termina Serfilippi – la Proloco ha fatto anche troppo rispetto al budget e alla collaborazione fornita dall’Amministrazione Comunale.  Pertanto presenterò una mozione in consiglio comunale in cui impegno il Sindaco e la Giunta a contribuire maggiormente a queste iniziative, coinvolgendo più soggetti possibili, con l’istituzione di un tavolo permanente per le iniziative che si terranno nel periodo natalizio del 2018, in cui la cabina di regia venga portata avanti dall’Assessore agli eventi e alle manifestazioni (sempre che questa giunta ne abbia uno)”.

altri articoli