Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Ricoveri previsti anche nella struttura di Fossombrone, Bonci: “Ho sempre sostenuto un modello sanitario policentrico”

L’ospedale di Fossombrone sarà utilizzato per il ricovero dei malati affetti da Coronavirus, secondo quanto approvato dalla Regione Marche

bonci fusione megas multiserviziFOSSOMBRONE – Il Sindaco di Fossombrone Gabriele Bonci è intervenuto sulla notizia, ora confermata da un comunicato ufficiale della Regione Marche, circa la riorganizzazione delle strutture sanitarie del territorio che coinvolgerà anche la struttura cittadina.

Per l’ospedale di comunità si parlerebbe infatti di riservare 75 posti per i pazienti post-critici (ovvero quelli che hanno superato la fase acuta del coronavirus) che quindi potranno continuare ad esser curati senza gravare sulle strutture primarie.

“Tutto questo – afferma il sindaco Gabriele Bonci – è in linea con quanto da me sempre sostenuto e richiesto attraverso incontri ed innumerevoli lettere inviate alla regione, sin dall’inizio del mandato, sulla necessità di ripristinare i servizi ospedalieri nella struttura di Fossombrone.

Ho sempre sostenuto – continua Bonci – l’importanza di avere un sistema sanitario policentrico, in quanto sono sempre stato fermamente convinto che la nostra provincia per motivi geografici e di viabilità, non potesse garantire la necessaria assistenza con un unico ospedale provinciale.

Ho sempre fatto presente che Fossombrone ha una struttura in ottime condizioni che, anche grazie alla sua localizzazione baricentrica, avrebbe potuto fare da filtro per prestazioni sanitarie di secondo livello anche per alleggerire il carico delle strutture primarie.

Comunque – conclude il sindaco – non è questo il momento di fare politica o polemiche, ben venga tutto quello che serve a fronteggiare questa battaglia durissima che tutti siamo chiamati a combattere”.

altri articoli