Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Progetto scarpe rosse, novembre dedicato alla lotta contro la violenza di genere

Istituito uno sportello di ascolto da parte delle psicologhe al Santa Croce e al San Salvatore

progetto_scarpe_rossePESARO – Con lo slogan “Non stare zitta, parla con noi!” l’Azienda ospedaliera Marche Nord dedica il mese di novembre alla campagna di sensibilizzazione a favore della lotta contro la violenza e il maltrattamento di genere.

Il “Progetto Scarpe Rosse”, alla sua quarte edizione, ideato dall’Azienda Ospedaliera, offre il servizio di sportello di ascolto a cura delle psicologhe ospedaliere del Santa Croce e del San Salvatore e momenti di riflessione.

L’intera iniziativa, articolata in vari momenti, lo sportello di ascolto, l’allestimento di punti promozionali in ogni Unità Operativa e il Convegno, è curata dalla Psicologia Ospedaliera.

“La violenza di genere non è solo l’aggressione fisica di un uomo contro una donna – spiega la dottoressa Contardi Responsabile della Unità Operativa Psicologia Ospedaliera – né la sua forma più terrificante ovvero il femminicidio; racchiude le vessazioni psicologiche, ricatti economici, minacce, molestie sessuali, persecuzioni, compiute da un uomo contro una donna in quanto donna. Azioni quasi sempre ripetute nel tempo, compiute da uomini molto diversi tra loro per età, condizione sociale, livello di istruzione, nazionalità, religione. Dai nostri Pronti Soccorsi osserviamo che i partner e gli ex partner compiono più frequentemente tutte le forme di violenza fisica rilevate. L’Azienda Ospedaliera ha recentemente aggiornato le proprie procedure in tema di accoglienza delle vittime in base alle recenti normative del 2019 per essere sempre più professionali e competenti rispetto al fenomeno. Ci auspichiamo – prosegue la Contardi – che la nostra iniziativa sia lo stimolo per le donne maltrattate a compiere il primo passo per parlare di ciò che stanno vivendo, sia una presa di coscienza di quanto la violenza assistita lasci nei bambini ferite profonde ed infine sia di promozione di una riflessione più ampia, oltre il genere, che si soffermi sull’eliminazione di ogni forma di violenza nelle relazioni e in tutti i contesti”.

IL PROGETTO SCARPE ROSSE si apre con lo SPORTELLO DI ASCOLTO a cura delle psicologhe ospedaliere; le donne interessate, in tutta riservatezza, potranno fissare per tutto il mese di novembre il proprio colloquio telefonando dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.00 ai seguenti numeri 0721.365265/0721.882510 per conoscere meglio la rete antiviolenza e acquisire una maggiore consapevolezza della propria condizione e pericolosità.

Sarà possibile reperire tali informazioni presso ogni Unità Operativa dove verrà allestito durante tutto il mese un PUNTO PROMOZIONALE con l’esposizione della locandina dell’iniziativa e le scarpe rosse, simbolo della lotta alla violenza.

E’ possibile seguire l’iniziativa anche sulla Pagina FB “Non stare zitta parla con noi”.

La Campagna di sensibilizzazione si concluderà con un evento formativo aperto a professionisti e cittadini, un CONVEGNO dal titolo “La violenza assistita”, previsto per il giorno martedì 17 dicembre 2019 dalle ore 9 alle ore 13 presso le aule della UO Formazione di Marche Nord – stabilimento di  muraglia – in via Lombroso – Pesaro.

altri articoli