Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

La scuola, questa sconosciuta. Ciclo di Incontri alla Biblioteca Bobbato

Quattro appuntamenti con riflessioni fra passato e presente. Primo incontro il 15 marzo.

scuola incontri biblioteca bobbatoPESARO – L’Istituto di Storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino e la Biblioteca Bobbato di Pesaro promuovono un ciclo di quattro incontri sulla scuola. Ideato da Anna Tonelli, professore Ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Urbino Carlo Bo e direttrice scientifica dell’Iscop, il ciclo ha come obiettivo quello di fornire gli strumenti di comprensione e riflessione su temi fondamentali come quelli dell’insegnamento, della formazione, della trasmissione del sapere.

Nel dibattito politico o nei media si parla di scuola solo in occasione di emergenze (pur importanti) o di fatti di cronaca. Ma manca una visione complessiva e approfondita  sui cambiamenti della scuola e, di conseguenza, si sente la necessità di ripensare il modello scuola e di discutere di un progetto solido per la formazione delle giovani generazioni.

I quattro incontri che vedono la partecipazione di docenti universitari ed esperti del settore, si propongono di cogliere le sfide di un ragionamento più compiuto che parte dal passato per arrivare al presente, riflettendo sui molteplici aspetti di un’istruzione che ha bisogno di nuovi stimoli e chiavi di lettura per rispondere a una realtà complessa e in continua trasformazione.

Il ciclo inizia giovedì 15 marzo (ore 16.30) con l’intervento di Monica Galfré dell’Università di Firenze che ripercorre il lungo excursus dell’istruzione nell’Italia del Novecento, dalla riforma Gentile fino alle trasformazioni del nuovo millennio. Seguirà Michele Colucci, ricercatore del Cnr, che affronta i cambiamenti del ruolo degli insegnanti alla ricerca di un riconoscimento e di una stabilità professionale (20 aprile). A Luca Clerici dell’Università di Milano spetta il compito di occuparsi dell’editoria popolare e del concetto di divulgazione nell’Italia fra Otto e Novecento (4 maggio). Di ritorno dagli Stati Uniti, Vanessa Roghi dell’Università Roma Tre, parlerà del valore rivoluzionario e dell’eredità della Lettera a una professoressa di don Lorenzo Milani (data da definire).

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutta la cittadinanza.

I docenti che si iscriveranno potranno richiedere un apposito attestato di partecipazione. Per le iscrizioni, inviare una mail a iscop76@gmail.com indicando dati anagrafici, istituto di appartenenza e numero telefonico.

altri articoli