Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

La morte di Mario Logli, il cordoglio di Ricci e Vimini

L'artista è famoso per le sue "città sospese"

mario logli
Mario Logli

PESARO –  Cordoglio espresso anche dal sindaco Matteo Ricci e dal vicesindaco Daniele Vimini per la scomparsa del pittore urbinate Mario Logli, deceduto ieri nella sua casa di Pesaro all’età di 86 anni.

«Un artista stimato a livello nazionale e internazionale, capace di incarnare il concetto di bellezza con il suo tratto inconfondibile, contrassegnato da grandi visioni. Con le sue mostre ha portato Urbino e la cultura del nostro territorio ovunque: anche per questo gli siamo riconoscenti», rileva Matteo Ricci.

mario logli citta volanti«Le opere di Mario Logli resteranno per sempre nell’immaginario legato a Urbino e al nostro territorio come una speciale iconografia.

Così come la sua cortesia e la sua personalità saranno un ricordo indelebile per chiunque lo abbia conosciuto, in Italia e all’estero», evidenzia Daniele Vimini. «Siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore», concludono sindaco e vicesindaco.

altri articoli