Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

La Fondazione dona nove defibrillatori al Comune di Fano

Gli apparecchi saranno installati in punti strategici della città. Alcuni saranno dati in dotazione alla Polizia nunicipale.

defibrilatori fondazione fanoFANO – La Fondazione Cassa di Risparmio di Fano ha donato 9 defibrillatori di ultima generazione al Comune.

“Una donazione significativa – ha commentato l’Assessora alla Polizia Locale, Sara Cucchiarini -, che rende un po’ più sicuro il nostro centro storico e tutto il territorio.

I defibrillatori verranno infatti installati in punti strategici della città e in parte dati in dotazione alla Polizia Locale, che tramite le proprie pattuglie garantirà una copertura ancora maggiore.

Come amministrazione ci facciamo promotori della cultura per L’utilizzo del defibrillatore, pochi passaggi semplici, ma fondamentali che possono salvare la vita in casi di emergenza”.

“Con il defibrillatore o salvo una vita o non faccio nulla – ha spiegato il Dottor Alberto Carverni -. È importante che le persone sappiano che con questo ‘attrezzo’ non è possibile recare danno alle persone, poiché la macchina stessa non si attiva se non rileva un arresto cardiaco.

La prima cosa da fare in caso ci si trovasse difronte ad una persona che non risponde e non si muove è comunque chiamare il 118.

Sarà l’operatore stesso poi a guidare il soccorritore in attesa dell’arrivo dell’ambulanza”.

“Un gesto di grande importanza – ha sottolineato la comandante della Polizia Locale Annarita Montagna -, la polizia locale, già dal 2001 ha aderito al progetto un cuore che rinasce che prevede la dotazione di defibrillatori e soprattutto la formazione di ogni agente che così può intervenire in qualsiasi momento”.

altri articoli