Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Marius presentazione libro Memo Fano

Guidava ubriaco in autostrada, denunciato dalla Polizia Stradale

Un fanese di 48 anni aveva un tasso alcolemico di cinque volte superiore il limite consentito

polizia urbinoFANO – Lo scorso 16 gennaio una pattuglia della Polizia stradale ha intercettato un’Audi A3 che zigzagava lungo la carreggiata sud dell’autostrada nel tratto tra Cattolica e Pesaro andando ad urtare il new jersey centrale.

La macchina è stata bloccata dopo il casello di Fano al termine di un breve inseguimento con il principale obiettivo da parte degli agenti di evitare pericolosi incidenti con altre autovetture.

Il conducente, un 48enne di Fano, presentava un forte stato di alterazione psicofisica accompagnato da un alito alcolico e da una evidente difficoltà a rimanere in equilibrio.

Sottoposto all’alcoltest è risultato un valore di 2,48 g/l, cinque volte il limite consentito.

Gli agenti hanno quindi provveduto al ritiro della patente, da cui saranno decurtati dieci punti, ed alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, reato punibile con l’arresto da 6 mesi ad un anno e l’ammenda da 1.500 a 6.000 euro.

L’auto, risultata di sua proprietà, è stata sequestrata per la successiva confisca.

altri articoli