Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

I Gruppi Consigliari di opposizione: “Caso Grizzly: Mancata Trasparenza”

centro grizzly fanoFANO – I Gruppi consigliari di opposizione sul caso del Centro Grizzly dell’ex campo dell’aviazione:

“Come gruppi di opposizione in Consiglio Comunale a Fano, Stefano Mirisola (Forza Italia), Luca Serfilippi (La Tua Fano), Marianna Magrini e Gianluca Ilari (Progetto Fano) e Davide Delvecchio (UDC), abbiamo già denunciato con forza la situazione di occupazione abusiva di un immobile pubblico al Vallato, conosciuto come “Centro Grizzly”, che la Giunta Seri/Mascarin ha voluto condonare in disprezzo alle associazioni che si attengono alla legalità.

Lo scorso 22 marzo avevamo presentato un’interrogazione per chiedere conto alla giunta Seri/Mascarin del mancato rispetto del contratto di concessione temporaneo e dell’utilizzo improprio dell’immobile per attività politiche, concerti, mercati commerciali, il tutto senza alcuna autorizzazione.

Alla nostra interrogazione di marzo su ben 4 punti non avevamo ricevuto risposta e nonostante i solleciti inviati e la diffida per la mancata produzione di documenti/risposte ai nostri quesiti, ancora oggi non abbiamo avuto alcun riscontro dalla Giunta e dagli uffici comunali… alla faccia del tanto ostentato braccialetto bianco sulla trasparenza dell’Associazione Libera.

Con delibera n. 233 del 01/6/17 la Giunta decide di tergiversare di nuovo, approvando una delibera nella quale si chiede la restituzione dell’immobile, occupato e sanato, entro il 31/12/17 con una motivazione che nasconde la realtà: per fare il progetto del parco urbano sarà necessario rientrare in possesso dell’immobile per poi concederlo ad attività future.

Nulla si dice sulle attività politiche, sulle attività commerciali, sui concerti, ecc. effettuati senza alcuna autorizzazione come abbiamo denunciato in Consiglio Comunale. Insomma, la Giunta finge di non vedere e di non sentire, con la conseguenza di creare cittadini di serie A e di serie B.

A Fano i giovani non ballano nei locali, ma possono fare concerti e manifestazioni politiche al Grizzly.

Nel rispetto della legalità e della trasparenza, valuteremo ogni azione possibile per fare emergere questa situazione che la giunta vuole tenere nel silenzio”.

altri articoli