Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

“E’ tutto loro quel che luccica”

Lo spettacolo di Carlo Albè sarà dedicato alla memoria del sindacalista Filiberto Gargamelli

carlo albe luccica spettacolo san costanzoSAN COSTANZO – Un atteso ritorno e un nuovo romanzo che lo “scrittore indipendente” (così si autodefinisce) Carlo Albè  porterà in scena venerdì 10 novembre al teatro della Concordia alle 21.15.  Un nuovo “spettacolo” e un nuovo libro dal titolo è “E’ tutto loro quel che luccica”.

Una attesa che arriva dopo la presentazione di “Stabile Precario”, che ha riscosso un grande successo. Lo spettacolo è organizzato dalla Cgil Pesaro Urbino, in collaborazione con le associazioni Bastione Sangallo, Rembò e con il patrocinio del Comune di San Costanzo.

Uno scrittore sensibile e impegnato nel raccontare le tante difficoltà del lavoro che non c’è oppure del precariato che riguarda  lavoratori di tutte le età, ma in particolare i giovani.

“È tutto loro quello che luccica è il momento storico che stiamo vivendo, che stiamo subendo, ed è una realtà che mai cambierà sin tanto che non ci saranno milioni di personaggi come Brace pronti a gridare NO una volta per tutte” si legge nella recensione/presentazione del giornalista Giuseppe Iannozzi.
Un reading interessante: sul palco del teatro della Concordia Carlo Albè è accompagnato dalla voce e dalla chitarra di Mattia Nardin.

L’ingresso è gratuito ma è necessaria la prenotazione. Il Teatro contiene 180 posti.
Per prenotarsi è necessario telefonare al numero: 347.4526159 (Emanuela).

Lo spettacolo sarà dedicato – sottolinea la Cgil Pesaro Urbino – a Filiberto Gargamelli  scomparso il 13 luglio scorso. Un omaggio e un ricordo dell’impegno di Filiberto Gargamelli nella lotta per la legalità con i ragazzi che negli ultimi anni hanno frequentato i “campi” estivi nella Fattoria della Legalità di Isola del Piano.

altri articoli