Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Difesa dell’ambiente, convenzione tra comune e associazioni venatorie e dei pescatori

Avranno il compito di segnalare l'abbandono di rifiuti pericolosi

stefano aguzzi sindaco colli al metauroCOLLI AL METAURO – Al fine di prevenire l’abbandono di rifiuti pericolosi in luoghi impervi e nascosti del territorio il comune ha stipulato lo scorso 16 luglio una convenzione biennale con le associazioni venatorie e dei pescatori presenti nel Comune di Colli al Metauro.

L’accordo prevede che gli iscritti delle associazioni “Federcaccia di Saltara/Calcinelli, Federcaccia di Montemaggiore/Villanova, Federcaccia di Tavernelle, Enalcaccia di Colli al Metauro, Liberacaccia di Colli al Metauro, Pescatori di Villanova” vigilino sul territorio comunale al fine di prevenire e segnalare l’abbandono di rifiuti pericolosi (materiali inquinanti, eternit, sversamento di liquidi, olii esausti, ecc.) all’Ufficio ambiente di Colli al Metauro.

Le Associazioni si impegnano, tramite i propri volontari, a contattare immediatamente i Vigili del Fuoco in caso di rilevazione di incendi o di pericolo di incendio e, almeno una volta l’anno, programmare una “Giornata ecologica” con l’obiettivo di pulire una parte del territorio comunale avvalendosi dei propri volontari con il coinvolgimento della cittadinanza.

Il Comune, dal canto suo,  si impegna a mettere a disposizione, gratuitamente, alle associazioni firmatarie della convenzione, i locali o le sale di sua proprietà che saranno richieste in occasione di riunioni o assemblee che organizzeranno.

“Sono molto  soddisfatto dell’accordo con queste Associazioni – afferma il sindaco Stefano Aguzzi – perché verranno coinvolti molti cittadini che conoscono perfettamente il territorio comunale e che sono sensibili all’integrità e alla bellezza di questi luoghi”.

altri articoli