Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Coronavirus, perché dobbiamo rimanere a casa

I dati registrano ancora un aumento del numero di contagi nella regione Marche

progressione casi positivi curva
Curva di progressione del numero dei contagiati nella Regione Marche

Facciamo parlare i numeri. La Regione Marche ha diffuso i dati circa il numero di nuovi casi positivi riscontrati dall’analisi dei tamponi aggiornati a ieri, 12 marzo.

Nella giornata di ieri su 311 tamponi eseguiti risultano contagiate 133 persone. In totale nelle Marche oggi ci sono 725 persone affette da Coronavirus.

A queste cifre va aggiunto il numero di persone che si trovano in isolamento domiciliare: 2.226 persone di cui 1.930 asintomatici e 296 sintomatici (dati Gores del 12/03/2020).

La tabella qui sopra indica il numero esatto di campioni positivi nella Regione Marche giorno per giorno, dall’inizio dell’epidemia, rispetto al numero di test eseguiti. Ieri, 12 marzo, si è registrato un ulteriore aumento dei casi rispetto al giorno precedente di 20 casi.

Il grafico indica in maniera chiara che non si è ancora raggiunto il picco dell’epidemia che è ancora in crescita.

Per questo motivo valgono le raccomandazioni di rimanere a casa, di uscire solo in caso di necessità (lavoro, salute e bisogni primari) e di evitare, il più possibile forme di contatto.

La tabella qui sopra riporta la progressione dei casi positivi al Coronavirus dall’inizio dell’epidemia ad oggi (comparata con la progressione dei test eseguiti). In base agli ultimi dati i tamponi positivi nelle Marche sono 725 su 2218 campioni totali eseguiti.

altri articoli