Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Coronavirus, il Vescovo Trasarti rassicura i fedeli sulle sue condizioni di salute

Intervista di Enrica Papetti al Vescovo di Fano Armando Trasarti positivo al Covid-19. Un periodo complicato per le parrocchie.

trasarti vescovo enrica papetti coronavirusFANO – Intervista al Vescovo Armando Trasarti che si trova in isolamento in Episcopio in quanto positivo al Covid-19 per rassicurare i fedeli sul suo stato di salute.

Anche il suo segretario don Luca Santini è in isolamento nella sua abitazione. Mentre risultano negativi tutti gli ospiti della Casa del Clero e le suore che vivono in episcopio e che si prendono cura dei sacerdoti anziani.

Nell’intervista realizzata da Enrica Papetti, direttrice dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi, il Vescovo mette in evidenza la “stranezza” di non poter celebrare messa con i fedeli. In attesa del tampone non potrà nemmeno presiedere i riti del Mercoledì delle Ceneri.

Il Vescovo ricorda le difficoltà che stanno attraversando i sacerdoti nelle parrocchie, il ridotto numero di fedeli che prendono parte alla liturgie domenicali,  la mancanza dei giovani e l’impossibilità di stare accanto ai malati.

Le stesse Caritas parrocchiali sono in difficoltà perché “la carità – ha affermato Trasarti – si produce con la carità che si riceve.. Aiutateci ad aiutare… Se il popolo non ci aiuta facciamo difficoltà anche ad accendere i termosifoni nelle chiese”.

Il Vescovo sta approfittando di questo tempo per preparare i Quaresimali che si celebreranno nella basilica di San Paterniano ogni venerdì di Quaresima dalle 20.30 alle 21.30 per permettere ai fedeli di rientrare a casa prima delle 22 nel rispetto delle norme sul coprifuoco.

Questo l’augurio di Mons. Trasarti ai fedeli in vista della prossima Pasqua: “non credere mai che la morte sia l’ultima parola. L’augurio è di alzare il capo e guardare oltre”.

altri articoli