Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Controlli venatori: multe e ritiro di veicolo e patente

controlli venatori multe ritiro patenteURBINO – Controlli venatori in materia di caccia: 12 le persone esaminate nel corso dei controlli effettuati dal Personale della Polizia di Stato in servizio nel Commissariato di Pubblica sicurezza di Urbino nei Comuni di Urbino, Urbania e Peglio. Per 4 delle persone sottoposte al controllo sono scattate le sanzioni amministrative: due in materia venatoria per la mancata esibizione e annotazione sul libretto di caccia, mentre le altre due anno interessato i veicoli.

In particolare uno di questi, una Fiat Panda, non risultava assicurata, motivo per il quale è scattata come da prassi, una pesante sanzione amministrativa e il sequestro del veicolo. Un altro veicolo commerciale veniva utilizzato per motivi non inerenti l’attività lavorativa, pertanto anche in questi casi è scattata una sanzione amministrativa, più il fermo del veicolo, con ritiro in entrambi i casi della carta di circolazione.

Tale controllo va a concludere e a tracciare un primo bilancio della stagione venatoria per quanto riguarda l’attività della Divisione Amministrativa, Ufficio Armi e Licenze, del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Urbino, che può così riassumersi: le licenze in materie di caccia rilasciate nel corso del 2017 presentano un numero in linea con quello relativo ai rilasci dell’anno 2016, pari a oltre 300, che riguardano i comuni dell’entroterra: circa una sessantina i fucili restituiti dai proprietari o dai familiari, consegnati a questi uffici per la distruzione.

Il dato dei fucili restituiti è in diminuzione rispetto ai due anni precedenti, quando vi è stato il picco di oltre 120 fucili negli anni 2015 e 2016 consegnati a questi uffici all’indomani dell’obbligo, per i possessori, della certificazione medica.

Delle oltre 300 licenze rilasciate ve ne sono alcune anche richieste da ultra ottantenni, ancora in possesso dei requisiti psicofisici

altri articoli