Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Concorsi al Comune di Fano, pubblicati i bandi

17 posti disponibili di cui 11 di Agente di Polizia Locale. Scadenza domande entro il 9 giugno 2021.

bando di concorsoFANO – Sono stati pubblicati in data odierna gli avvisi legati ai bandi di concorso pubblico banditi dal Comune di Fano.

Nello specifico, riguardano 11 posti di Agente Polizia Locale – cat. C1 – a tempo indeterminato e pieno, 3 posti di Educatore Assistente Infanzia – cat. C1 – a tempo indeterminato e pieno, 2 posti di Insegnante Scuola Materna – cat. C1 – a tempo indeterminato e pieno, 1 posto di Funzionario Coordinamento Pedagogico – cat. D1 – a tempo indeterminato e pieno.

Le domande dovranno essere presentate entro le 13 del 9 giugno esclusivamente con con modalità telematica su piattaforma dedicata nel sito istituzionale del Comune di Fano.

La prova scritta per tutti i concorsi si svolgerà da remoto con strumenti informatici e digitali in modalità “proctoring”. In riferimento al concorso per agenti di Polizia Locale, prima della prova scritta, si svolgerà il test fisico-sportivo e l’esame di guida del motoveicolo.

La prova orale per tutti i concorsi sarà in presenza, nel rispetto del protocollo per lo svolgimento dei concorsi in condizioni di sicurezza riferito al contagio da Covid-19.

“Come avevamo annunciato qualche settimana fa – sottolinea Seri – oggi abbiamo pubblicato i bandi relativi all’assunzione di nuovo personale all’interno dell’amministrazione.

E’ fondamentale rimpinguare l’organico per cogliere le nuove sfide che la Pubblica Amministrazione ha davanti a sé. Siamo in una fase di grande cambiamento, pertanto questi nuovi ingressi rappresenteranno un’opportunità per essere ancora più efficienti sia nella programmazione delle attività sia nei servizi al cittadino”.

L’assessora al Personale Sara Cucchiarini rimarca il fatto che ““i candidati hanno tempo fino al 9 giugno per presentare la propria domanda di partecipazione.

Si tratta di un’importante occasione occupazionale nella pubblica amministrazione e per il Comune sarà l’inizio di un percorso di potenziamento dei servizi. Sotto l’aspetto organizzativa delle prove, si tratta di una svolta epocale poiché in Italia siamo uno dei pochi enti locali a sfruttare l’innovazione e la digitalizzazione per rendere più veloci le procedure concorsuali.

Visto che i test scritti si svolgeranno da remoto con modalità ‘proctoring’, abbiamo superato l’ostacolo connesso all’assembramento dei candidati. Ora spingiamo sull’acceleratore affinché per metà luglio si possano formalizzare le assunzioni”

“Educatrici, insegnanti, pedagogista: i nuovi concorsi pubblici banditi dal Comune di Fano rappresentano una bella notizia – definisce l’assessore ai Servizi Educativi Samuele Mascarin – per le famiglie che si avvalgono dei nidi e delle scuole d’infanzia comunali, per tante lavoratrici del comparto scuola e per tutta la nostra comunità.

Fano infatti si mette nelle condizioni di continuare a garantire anche per i prossimi anni altissimi standard qualitativi nei servizi 06 anni e i nuovi concorsi pubblici dimostrano concretamente cosa voglia dire per una città investire nei servizi per le bambine e i bambini”.

Per le indicazioni complete sulla procedure concorsuali si dovranno consultare i rispettivi bandi nell’albo pretorio del Comune di Fano.

altri articoli