Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Colli al Metauro, la giunta stanzia un fondo di 60mila euro per le imprese

Lo stanziamento è iniziale e non si escludono altre risorse se l'emergenza dovesse continuare

stefano aguzzi sindaco colli al metauroCOLLI AL METAURO – Il comune visto l’eccezionalità della situazione e le difficoltà che si stanno attraversando, con ancora più forza chiede ai cittadini la massima responsabilità e il massimo rispetto di norme e precauzioni.

Da parte sua, l’Amministrazione comunale ha messo in sicurezza l’attività degli uffici comunali chiudendo al pubblico le sedi con ricevimento solo su appuntamento telefonico, concedendo ai dipendenti che ne hanno fatto richiesta, il lavoro agile, presso il proprio domicilio, garantendo comunque i servizi essenziali alla cittadinanza.

Un particolare apprezzamento va ai medici di base e al personale sanitario – afferma il sindaco Stefano Aguzzi – per il grande contributo che stanno svolgendo anche a rischio della propria salute e alle forze dell’ordine a cui chiedo anche una maggiore vigilanza per il rispetto delle norme vigenti e della sicurezza.

Voglio ringraziare tutti i cittadini e tutte le attività commerciali ed artigiane di Colli al Metauro che ancor prima dell’emissione del Decreto, hanno deciso di abbassare le saracinesche delle loro attività per garantire l’incolumità di tutti.

In questo senso e per agevolare le categorie di commercianti ed artigiani, oltre alle famiglie – continua il sindaco Aguzzi –  abbiamo rinviato i pagamenti del Trasporto pubblico scolastico, della COSAP e delle Imposte sulla pubblicità al 30/06/2020.

Inoltre, nella riunione di Giunta di ieri, abbiamo deliberato di creare un Fondo di € 60.000 a sostegno delle Imprese che potrebbe anche aumentare qualora continuasse questa fase di difficoltà. Il contributo potrà essere beneficiato in seguito, durante la scadenza dei pagamenti TARI di quest’anno.

Ricordo – conclude il sindaco Aguzzi –  che il C.O.C. Centro Operativo Comunale attivo dalla scorsa domenica è a disposizione per le emergenze al numero 345/6217411 attivo dalle ore 8:00 alle 20:00.”

altri articoli