Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Andrea Cecconi (5 Stelle): “A dieci mesi dal terremoto è ancora tutto fermo!”

andrea cecconi cinque stelleDuro intervento sulla situazione delle zone colpite dal terremoto di Andrea Cecconi, deputato pesarese del Movimento 5 Stelle, alla Camera dei Deputati il quale ha attaccato l’azione del Governo nelle zone terremotate di Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio. Il deputato ha invitato i colleghi parlamentari ad “uscire dai palazzi d’oro” e verificare quanto è stato fatto nei territori colpiti dal sisma.

«Nelle zone del terremoto il 92% delle macerie è lì, immobile. Oggi il governo ci dice che sono ancora fermi i 50 milioni di euro stanziati tra il 2016 e il 2017 per ripristinare l’integrità del parco mezzi del Corpo dei vigili del fuoco e per garantire l’attività di raccolta e trasporto delle macerie.

I relativi bandi sono ancora in fase di definizione per cui i mezzi arriveranno solo tra qualche mese e non c’è neppure la certezza che questo accada. Non solo: nel parco mezzi elencato dal governo non compaiono quelli necessari per la rimozione delle macerie.

Sono passati 10 mesi dalla prima scossa, non 10 giorni: Renzi, Gentiloni ed Errani devono andare a casa perché hanno vergognosamente mentito e palesemente fallito!»

Al link è possibile ascoltare l’intervento integrale alla Camera https://www.youtube.com/watch?v=_1JLSRhWD7Q

altri articoli