Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Ad Urbino Pasotti e Tosoni per Sipario Ducale

SparioDucale_giorgio_pasotti URBINO – Prosegue la rassegna SIPARIO DUCALE, in programma domenica 11 agosto alle 20.30 uno degli appuntamenti più attesi e suggestivi: il recital AMLETO, OFELIA E ALTRI DIALOGHI D’AMORE E MORTE con Giorgio Pasotti e Claudia Tosoni, un allestimento in prima nazionale prodotto appositamente per l’occasione.

Le immortali parole d’amore di Amleto e Ofelia risuonano fra le colonne del Cortile d’Onore di Palazzo Ducale accompagnate dalle antiche note del coro The Pastime Voice Ensemble, diretto dal M° Paola Fraternale, una serata dedicata all’amore cantato dal Bardo in una delle sue forme poetiche più alte e affascinanti.

L’11 agosto alle 18.30 il primo degli INCONTRI A PALAZZO (momenti di approfondimento sui temi e gli spettacoli in scena) è affidato ad Alessio Torino che leggerà “Sipario Ducale” di Paolo Volponi a 50 anni dalla strage di Piazza Fontana, evento alla base del romanzo del grande scrittore e poeta urbinate.

A seguire alle 19 la replica de IL CORTEGIANO di Baldassarre Castiglione con Giovanni Briganti e Giulia Bellucci e il Gruppo Danza Storica “Guglielmo Ebreo” diretto da Enrica Sabatini.

La rassegna teatrale SIPARIO DUCALE è parte integrante della FESTA DEL DUCA, la rassegna di eventi che fino al 14 agosto propone un vero e proprio viaggio nel tempo ricreando i fasti della corte rinascimentale di Urbino tra i severi palazzi, i vicoli tortuosi, le suggestive piazzette del centro storico. Dal 12 agosto il centro storico di Urbino ospiterà un calendario fittissimo di eventi: mercati e allestimenti, teatro dei burattini e comici dell’arte, scherma storica, sbandieratori, concerti e spettacoli di piazza e poi ancora mostre mercato, degustazioni di cucina rinascimentale, parco giochi a tema, laboratori sulla vita cavalleresca, la pittura, la danza e il tiro con l’arco, parate e cortei storici in costume.

Per l’occasione poi verranno anche aperti gli altri accessi a Palazzo in via Salvalai e del cortile del Pasquino , oltre alla tradizionale entrata di Piazza Duca, e sarà possibile – in via del tutto eccezionale – visitare il Palazzo Ducale e la sua meravigliosa Collezione, pagando il biglietto d’ingresso di soli 5 Euro alla Festa del Duca che comprende anche la visione gratuita di tutti gli spettacoli in programma.

altri articoli