Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

A Villagrande inaugurato il nuovo campo da calcio intitolato a Luciano Lorenzi

intitolazione_campo_da_calcioMOMBAROCCIO – Nella mattinata del 7 aprile si è tenuta l’inaugurazione del Campo Sportivo di Villagrande, per l’occasione intitolato a Luciano Lorenzi, cui è stata dedicata una targa alla memoria.

Il Sindaco Angelo Vichi ha preso la parola per ringraziare tutti i presenti, tra cui il Presidente Ilario Romani e tutti i dirigenti dell’ASD Football Mombaroccio 1982, accompagnati dall’intero vivaio della Scuola Calcio, dai tecnici e dalla squadra dei giocatori, reduci da una bellissima vittoria ottenuta il giorno prima contro la squadra di S. Maria dell’Arzilla.

Presenti anche i rappresentanti regionali e provinciali della Federazione Gioco Calcio Paolo Cellini, Paolo De Grandis e Pasquale Mormile, Il Sindaco Vichi ha consegnato alla Società sportiva e a tutta la comunità un nuovo Campo di gioco all’altezza delle aspettative e delle  esigenze dei giocatori.

È stato rifatto fondo del campo di gioco, consolidato il terreno perimetrale, sostituita tutta la recinzione, fatto l’impianto d’irrigazione automatica e la ritinteggiatura delle palazzine uffici, spogliatoi e centro civico, tutto grazie a un mutuo di 75.000 euro e a un contributo AATO di 25.000 euro, a cui si aggiungeranno altri 70.828 euro di contributo Regionale per ulteriori investimenti e interventi di riqualificazione. Così è stata mantenuta la promessa fatta dal Sindaco Vichi al compianto Presidente Luciano Lorenzi, scomparso l’agosto scorso, a cui l’Amministrazione Comunale ha anche intitolato l’impianto sportivo comunale.

Alla fine degli interventi del Sindaco, del Presidente Romani e del Presidente del Comitato regionale Marche FIGC prof. Paolo Cellini, è stata scoperta la targa che intitola il Campo sportivo a Luciano Lorenzi, presenti i suoi famigliari, tra cui la vedova Oriella e i figli Gianluca e Davide. Quest’ultimo ha letto un commovente ricordo di Luciano che si è sempre distinto per il suo instancabile attaccamento alla Società sportiva e a tutte le attività di volontariato di Mombaroccio. È anche stato il primo coordinatore della Protezione Civile di Mombaroccio.
Alla fine della bella cerimonia tutti i dirigenti, i giocatori e i giovanissimi allievi della Scuola Calcio si sono raccolti intorno alla targa commemorativa in una bellissima foto da lasciare agli archivi della Società sportiva e dell’intera Comunità.

A conclusione della manifestazione cui hanno partecipato Carabinieri, Polizia Locale, Protezione Civile e tutte le Associazioni locali, si è brindato al nuovo impianto in un rinfresco augurale per il futuro della squadra e della scuola calcio.

altri articoli