Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

28 novembre, festa dell’indipendenza dell’Albania

Cerimonia trasmessa in streaming al comune di Pesaro. Una festa molto sentita sia in patria che dagli albanesi sparsi nel mondo.

PESARO – Diretta streaming domani, sabato 28 novembre, dalle ore 12, per la Festa dell’Indipendenza albanese che il Comune di Pesaro onorerà con una cerimonia.

Interverranno: Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro; Marco Perugini, Presidente del Consiglio comunale; Anila Bitri, Ambasciatrice della Repubblica d’Albania in Italia; Klarita Grazhdani, Mediatore interculturale ed esperta in politiche dell’immigrazione; Laert Armiri, studente.

Sarà possibile assistere alla cerimonia collegandosi alla pagina Facebook del Comune di Pesaro e del presidente del Consiglio comunale Marco Perugini.

COSA SI CELEBRA IL 28 NOVEMBRE

La festa d’indipendenza dell’Albania (detta anche Giorno della Bandiera) viene festeggiata da tutti gli albanesi, in patria o sparsi per il mondo.

Si tratta di un evento molto sentito e si è soliti celebrarlo organizzando feste con musiche e cibi tradizionali. È un anniversario importante per la storia albanese e racchiude, disseminati nel tempo, tre momenti cruciali per il popolo shqiptar.

  • Il 28 Novembre del 1443 Giorgio Kastriota Skanderbeg, eroico condottiero, abbandonò l’esercito turco in Ungheria per combattere gli ottomani da Kruja
  • Nello stesso giorno del 1912 Ismail Qemal issò la bandiera albanese da un balcone di Vlore, dichiarando l’indipendenza dell’Albania dagli ottomani.
  • E di nuovo il 28 Novembre, questa volta del 1944, venne liberata Scutari, l’ultima città albanese in mano nazista. Il destino volle proprio che questa data, tra tutte, rimanesse impressa nella storia dell’Albania.

(fonte Albanianews)

altri articoli