Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

10 ottobre, giornata nazionale dell’obesità

obesity-day-mediateca-montanariPESARO – In occasione della giornata nazionale sull’obesità, l’Area Vasta 1 promuove dal 2010 l’infopoint sulla nutrizione. Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare la popolazione generale sui temi della corretta alimentazione e di uno stile di vita attivo. Nel tempo si è arricchita di vari interventi organizzati in collaborazione con diversi Enti ed Associazioni volti a promuovere una sana alimentazione e ad incentivare l’attività fisica.

Anche questo anno, dunque, il Dipartimento di Prevenzione dell’ASUR Marche Area Vasta 1 – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione – , ha impostato un ampio programma durante i mesi di ottobre e novembre 2019 che comprendono incontri nelle Scuole, conferenze,  incontri con la popolazione in varie sedi.

Alcune azioni sono già state svolte: le premiazioni a Vallefoglia di alcune classi dell’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II che hanno vinto il secondo premio regionale del progetto “e vai… con la frutta”; la partecipazione all’incontro con i care giver nell’ambito della giornata mondiale dell’Alzheimer svoltosi presso l’RSA  di Galantara a Pesaro, che ha aperto nuove prospettive di interventi preventivi; l’allestimento del punto informativo presso il Centro per le famiglie di Gradara.

A Pesaro, l’iniziativa si svolge il 10 ottobre “Giornata Obesity Day” presso il centro per le famiglie in via Rossini, che offre i propri spazi, con Porte aperte alla Prevenzione, dove sarà presente il punto informativo con esposizione Piatto della Salute e distribuzione materiali sulla corretta alimentazione e l’attività fisica, inoltre, per chi lo desidera sarà possibile conoscere i propri parametri di peso e altezza e calcolo dell’Indice di Massa Corporea, in zona riservata a cura di personale sanitario.

A seguire, nel pomeriggio presso la Biblioteca San Giovanni si svolgerà una conferenza ad ingresso libero con gli esperti dell’ADI Marche-RSM. Il dr. Massimiliano Pretelli  tratterà il tema “Alimenti funzionali, nutraceutici, integratori alimentari, novel food, super food” e la Dott.ssa Veronica Baldini relazionerà su “Alimentazione e attività fisica: un connubio fondamentale”.

Interessante anche l’iniziativa concordata con il Comune di Urbino che somministrerà nelle mense scolastiche del Comune, un menu pranzo ideato per l’occasione.

L’obesità, che l’OMS identifica come uno dei principali problemi di salute pubblica nel mondo e che anche nella nostra regione, assieme al sovrappeso, assume proporzioni notevoli, è una condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali ed è molto importante attuare un approccio globale che permetta un aumento di consapevolezza, offrendo contemporaneamente condizioni concrete che favoriscano le scelte salutari.

PROGRAMMA

GIOVEDI 10 OTTOBRE
Centro per le Famiglie, Via Rossini  ingresso libero

ore 10.00-13.00 Porte aperte alla Prevenzione: punto informativo con esposizione Piatto della Salute e distribuzione materiali sulla corretta alimentazione e l’attività fisica.

Per chi lo desidera sarà possibile conoscere i propri parametri di peso e altezza e  calcolo dell’Indice di Massa Corporea, in zona riservata a cura di personale sanitario.

Biblioteca San Giovanni, Via Passeri, 102
– ore 16.00 Porte aperte alla Prevenzione: esposizione Piatto della Salute e distribuzione materiali informativi.

– ore 17.00 Conferenza pubblica “Alimenti funzionali, nutraceutici, integratori alimentari, novel food, super food” Dr. M. Pretelli, Medico endocrinologo – ADI Marche-RSM –  “Alimentazione e attività fisica: un connubio fondamentale” dott.ssa Veronica Baldini, Biologa nutrizionista, Consigliera ADI Marche-RSM – coordina i lavori il Prof. M. Battino, Professore associato UNIVPM,  Presidente ADI Marche-RSM.

altri articoli