Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Sui passi di Dante ai piedi del Monte Catria

Iniziativa dellla Diocesi di Fano in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri nei luoghi citati nella Commedia.

sui passi di danteFANO – “Il messaggio di Dante non è un messaggio ‘da museo’. Il Sommo Poeta ci richiama a valori spirituali profondi che la Chiesa ha sempre custodito”.

Con queste parole il Vicario per la Pastorale, don Francesco Pierpaoli, ha presentato l’evento organizzato dalla Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Si intitola “Sui passi di Dante: i luoghi e le persone” e si terrà sabato 17 luglio sul monte Catria e al Monastero di Fonte Avellana citati nel canto XXI del Paradiso.

L’idea, come ha sottolineato il Vicario, prende spunto dalla Lettera Apostolica “Candor lucis aeternae”, scritta proprio nel VII centenario della morte di Dante Alighieri, in cui Papa Francesco invita le comunità cristiane, che conservano la memoria dantesca, a proporre iniziative.

“Dante – ha affermato don Francesco Pierpaoli – ci chiede di essere ascoltato perché è un cercatore di verità e lo fa con la lingua del popolo”.

La Diocesi ha coinvolto, nell’organizzazione dell’evento, diversi soggetti tra i quali il Comune di Frontone, il Comune di Serra Sant’Abbondio, il monastero di Fonte Avellana, l’Università degli Studi di Macerata e la Cappella Musicale del Duomo di Fano diretta dal M° Stefano Baldelli.

“Nei nostri quasi venti anni di attività – ha evidenziato Elena Vitali presidente della Cappella Musicale del Duomo di Fano – ci siamo sempre adoperati per avvicinare la musica, in particolare la musica sacra, alle persone. Oggi abbiamo l’opportunità di unire alla musica a una delle nostre passioni, ovvero la montagna”.

Stefano Baldelli ha sottolineato come il sentiero che percorreranno i partecipanti all’evento è metafora del viaggio di Dante, cammino che sarà accompagnato dall’attore Marco Florio e dalla voce recitante Lucia Ferrati che daranno voce alle parole del Sommo Poeta.

altri articoli