Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Shoah, foibe e altri genocidi. Tre incontri a Colli al Metauro

incontri colli al metauro eccidi genocidiCOLLI AL METAURO – Un ciclo di tre incontri proposto dall’Amministrazione Comunale per parlare di Olocausto, foibe, ma anche Armenia, Rwanda, ex URSS, ex Jugoslavia: drammi incommensurabili dal punto di vista numerico, della sistematicità dello sterminio, della crudeltà perpetrata verso intere popolazioni o gruppi sociali, in nome di ideologìe che oggi a volte sembrano assurde, altre tornano pericolosamente ad essere nominate.

Venerdi 16 marzo alle 21 in sala parrocchiale a Tavernelle il tema sarà  “Foibe, queste sconosciute”, una analisi storica dei fatti avvenuti nel nord-est italico, alla fine della Seconda Guerra mondiale, e dell’esodo degli Italiani d’Istria, condotta dalla professoressa Marta Marchetti. Contributi video e brani scritti dai protagonisti del tempo,  interpretati da Claudio Tombini.

Sabato 17 marzo al Centro Civico di Villanova, alle 17.30, proiezione del film “Pola la città dolente” con prefazione storica e dibattito al termine, condotto dal dott. Marco Labbate dell’Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino.

Venerdi 23 marzo alle 21 nella ex chiesa del Gonfalone di Saltara con la conferenza multimediale del prof. Paride Dobloni, storico di fama, sul tema “La Shoah e i genocidi del ‘900”.

In programma anche un appuntamento dedicato alla Scuole Media di Saltara con la lettura del libro “Il violino di Auschwitz” di Anna Lavatelli, tratto da una storia vera e commentato musicalmente dalla violinista Francesca Landi.

Gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

altri articoli