Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Passaggio del Giro d’Italia a Fano, quali scuole aperte e quali chiuse

L’ordinanza del sindaco Seri indica le scuole aperte e le scuole chiuse. Il mercato cittadino è confermato.

giro d italiaFANO – Mercoledì 14 ottobre è previsto il passaggio della undicesima tappa del Giro d’Italia anche nella città di Fano.

L’ordinanza del sindaco Massimo Seri prevede che le scuole dell’infanzia (comprese la paritaria “Pie Venereni” e “San Marco”) e tutte le scuole che contemplino classi a tempo pieno rimarranno regolarmente aperte senza variazioni di orario sia in entrata che in uscita.

Nelle scuole primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie inferiori) che hanno una diretta ricaduta sulla viabilità interdetta al traffico, le lezioni saranno sospese, nello specifico: Scuola Media “G. Padalino”, Scuola Media “A. Gandiglio”, Scuola elementare “L. Rossi”, Scuola elementare “Gentile”, scuola elementare “F. Corridoni” (le classi a tempo normale, sono escluse quelle a tempo pieno); scuola elementare “Montessori” e la scuola primaria paritaria “Mestre Pie Venerini”.

L’Istituto comprensivo “Nuti” e la direzione didattica “S. Orso” rimarranno  in regolare servizio didattico perché non coinvolte dal percorso della manifestazione ciclistica.

Per le scuole superiori (fatta eccezione per il plesso del quartiere “San Lazzaro” – Liceo Artistico) è disposto l’obbligo di sospendere le lezioni in presenza entro le ore 10.15 al fine di consentire agli alunni di rientrare nelle proprie abitazioni e/o di prendere i mezzi di trasporto pubblici.

In tutte le scuole aperte sarà garantito, dove previsto, il servizio di refezione scolastica.

TAMPONI AREA CODMA

Per quanto riguarda gli altri servizi, come i tamponi nell’are Codma o altre terapie salvavita svolte da Asur, Polizia Locale (tramite anche la collaborazione della Protezione Civile) si è proceduto ad informare le autorità sanitarie alle quali spetterà il compito di comunicare eventuali variazioni di giorni ed orari.

MERCATO CITTADINO DEL MERCOLEDI’

Il mercato cittadino del mercoledì di svolgerà regolarmente. Gli ambulanti che volessero lasciare anticipatamente le proprie postazioni di vendita dovranno farlo nel rispetto dell’ordinanza prefettizia. Le operazioni di pulizia da parte di Aset dovranno adeguarsi all’eventuali prolungato stazionamento degli ambulanti nelle sede del mercato (ma con divieto di vendita oltre l’orario consueto) visto che l’ordinanza del prefetto prevede il divieto di transito fino a 15 minuti successivi il passaggio del cartello “fine gara ciclistica”.

altri articoli