Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Hanno sconfitto il coronavirus e dopo due mesi sono di nuovo insieme

Maurizio Eusepi e Anna Maria Battagliani si sono potuti riabbracciare dopo il lungo ricovero in due diversi ospedali.

Maurizio Eusepi e Anna Maria Battaglini (foto Gionata Baci)

CARTOCETO – Finalmente insieme dopo oltre due mesi. Il virus li ha separati ma loro l’hanno sconfitto: sono Maurizio Eusepi di 79 anni e sua moglie Anna Maria Battaglini di 78 anni.

Sono loro che 36 anni fa hanno dato vita al ristorante “Agli Olivi” di Cartoceto, oggi gestito dai figli Emiliano ed Alessandra e dalla nuora Rita.

Il virus ha colpito anche la loro famiglia e li ha divisi: dal 15 marzo Maurizio è stato ricoverato all’ospedale San Salvatore di Pesaro, prima, e poi nella struttura di Villa Fastiggi per malati post-critici.

I cartelli di benvenuto realizzati dai nipoti di Maurizio e Anna Maria

Per Anna Maria è stata scelta una destinazione più lontana, l’ospedale di Jesi, in cui è rimasta ricoverata dal 20 marzo fino al 18 aprile scorso. A salvarla, oltre alle terapie, è stata soprattutto la sua tempra e la grande forza di volontà per uscire da quel momento difficile e ritornare ad abbracciare la sua famiglia.

Per entrambi, gli unici contatti con i figli e i nipoti sono state le videotelefonate e le chiamate con il cellulare che hanno contribuito a sostenerli per affrontare il lunghissimo periodo di isolamento.

Anna Maria è stata dimessa il 18 aprile scorso ma, solo qualche giorno fa, ha potuto riabbracciare suo marito Maurizio finalmente rientrato a Cartoceto. Ad accoglierli, ogni volta, un festoso cartello di bentornato realizzato dai nipoti.

Il percorso di recupero continua ma i momenti difficili sono ormai solo un brutto ricordo!

Maurizio e Anna Maria, bentornati nella vostra Cartoceto!

altri articoli