Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Giornata della Fotografia, Fano ricorda Garè Vincenzi

In occasione della Giornata Internazionale delle fotografia. A 31 anni dalla morte dell’artista fanese.

gare vincenziFANO – Giovedì 19 agosto alle ore 21 nel cortile del Nespolo di Palazzo Bracci Pagani in Corso Matteotti, in occasione della seconda edizione della Giornata internazionale della Fotografia, l’associazione culturale Centrale Fotografia, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, organizza un evento dedicato alla fotografia, ma soprattutto alla cultura fanese.

Un’occasione per ricordare un personaggio fanese a trentun anni dalla sua scomparsa, Garè Vincenzi, attraverso il libro fotografico “Sì gìt vìa” realizzato dagli artisti e fotografi Marco e Giovanni Vincenzi; un’opera realizzata per ricordare i trent’ anni dalla morte di Garè Vincenzi, artista fanese, padre e nonno degli autori, al quale la serata viene dedicata attraverso la lettura di sue poesie, le testimonianze e le memorie dalla voce dei suoi amici, che lo ricorderanno in tutte le sue attività artistiche, dal teatro alla televisione e alla poesia.

gare libro fotograficoProgramma della serata:

– Presentazione, a cura di Marcello Sparaventi, del libro fotografico “Sì gìt vìa” di Marco e Giovanni Vincenzi.
– Testimonianze, ricordi e lettura di poesie a cura degli amici di Garè.
– Videoproiezione dell’ultimo atto teatrale di Garè, “Il canto del Cigno” di A. Cecov.

Le fotografie del libro sono esposte alla galleria CentralEdicola e vecchie foto di Garè al Caffè Centrale.

L’ingresso è libero e gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili, nel rispetto delle prescrizioni del DPCM anti Covid 19.

altri articoli