Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Fermignano, gli sgravi fiscali per chi apre in centro funzionano: nate tre nuove attività

E’ ancora possibile accedere al fondo per godere delle agevolazioni

fermignano incentivi commercio piazzaFERMIGNANO – L’Amministrazione di Fermignano nel Consiglio comunale del 23 novembre 2017 ha approvato un nuovo regolamento per la concessione di contributi a sostegno delle attività commerciali, artigianali e turistiche.

“La finalità di questo provvedimento – come spiega il sindaco Emanuele Feduzi -, è quella di incentivare la creazione di nuove attività economiche, commerciali, artigianali e turistiche ricadenti nell’ambito comunale ma anche valorizzare il tessuto economico produttivo ed incentivare la creazione di un “Centro commerciale naturale ” nel centro storico di Fermignano”.

Proprio per questo sono disponibili benefici economici sotto forma di contributi, direttamente correlati alle imposte e tasse locali. In particolare le imprese che possono beneficiare del contributo sono tutte quelle che trasferiscono o aprono nel centro storico (come da planimetria particolareggiata) una sede operativa della propria attività.

I benefici economici consistono nell’erogazione di contributi la cui quantificazione è rapportata ai tributi comunali per un massimo di tre anni quindi la quantificazione degli stessi è pari alla sommatoria dei tributi comunali quali IMU, TARI, TOSAP e imposta sulla pubblicità. La quantificazione dell’importo IMU è fino a un massimo del 100% della somma riscossa dall’ente e collegata all’immobile in cui si esercita l’attività.

In caso di locazione la corrispondente somma sarà erogata all’esercente richiedente previa presentazione del regolare contratto d’affitto. Un’iniziativa importante e di forte ausilio che a già dato i suoi frutti: “Gli incentivi comunali sicuramente non sono la sola motivazione per trasferire o aprire l’attività nel centro – dice l’assessore riferimento, Arturo Romani – , quindi speriamo che il trend positivo si consolidi al fine di poter ritenere soddisfacente il provvedimento adottato.

Il dato è positivo, al 30 giugno 2018 sono state aperte 3 attività commerciali in centro, ovvero: l’Antico Forno di Amadori Giuseppe, Corso Bramante n. 54 – l’Erboristeria Bramante di Sora Elisa, Corso Bramante n.9 e Trendy Birdie di Ceccarini Danilo , Via Mazzini n.5.

altri articoli