Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Don Giovanelli responsabile del servizio di tutela per minori e adulti vulnerabili

Papa Francesco ha chiesto ad ogni diocesi italiana di istituire il servizio per segnalare abusi sessuali contro minori o persone adulte vulnerabili.

don giorgio giovanelli
don Giorgio Giovanelli

FANO – Istituito anche nella diocesi di Fano un servizio di tutela dei minori e delle persone adulte vulnerabili.

L’iniziativa nasce dalla volontà di Papa Francesco in base a quanto disposto dal Motu Proprio Vos estis lux mundi con il quale viene disposto che in ogni Diocesi venga istituito questo servizio a tutela dei minori e delle persone adulte vulnerabili.

Con apposito decreto il Vescovo di Fano Fossombrone Cagli Pergola Armando Trasarti, (Prot. Nr. 75/2020 del 30 maggio 2020) ha disposto l’istituzione dello Sportello diocesano per le segnalazioni di abusi sessuali su minori o sulle persone adulte vulnerabili e con Decreto Prot. 74/2020 del 30 maggio 2020 ha conferito l’Ufficio di Referente diocesano del Servizio per la tutela dei Minori e delle Persone Adulte Vulnerabili a don Giorgio Giovanelli, parroco di Santa Maria Goretti nel quartiere Sant’Orso a Fano.

Il vescovo ha inoltre nominato membri della Commissione Diocesana per il Servizio della Tutela dei Minori e delle Persone Adulte Vulnerabili Mons. Antonio Interguglielmi, il dottor Federico Rossi, l’avvocato Monica Ambrosini e il dottor Umberto Lorenzetti.

Per contattare il Servizio diocesano per la tutela dei Minori e delle Persone Adulte Vulnerabili telefonare al numero 0721/803737 chiedendo del Dott. Umberto Lorenzetti nei giorni di Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.30-11.30.

altri articoli