Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

Ciclismo, trionfo per Cecchini nel circuito di Urbisaglia

francesco_cecchini_alma_juventus_fanoURBISAGLIA – Un grande successo di partecipanti e di competitività ha contraddistinto lo svolgimento della prima edizione della gara allievi Papà Elio Gran Premio Giorgio Mare-Memorial Federico Salvucci vinta in volata dal Francesco Cecchini dell’Alma Juventus Fano.

Ritmo di gara poderoso per i 60 partecipanti impegnati nel ripetere 10 volte un circuito leggermente vallonato tra la Contrada Montedoro e Urbisaglia nonostante alcuni scrosci di pioggia e il vento che hanno selezionato il gruppo dei migliori ridotto a una ventina di unità per la volata finale. Prima dello sprint, in ottima evidenza Tommaso Rondini (Gubbio Ciclismo Mocaiana) come miglior scalatore di giornata nei tre gran premi della montagna a punteggio precedendo in questa speciale graduatoria Elia Tesei (Alma Juventus Fano) e Simone Aielli (Callant Doltcini Cycling Team).

Si è arrivati al momento della volata con Cecchini che ha scatenato tutta la sua potenza in un lungo sprint senza consentire a Filippo Bucci (Pedale Chiaravallese) quella rimonta che ha cercato comunque fino all’ultimo briciolo di energia con il terzo posto ad appannaggio di Lorenzo Amidei (Pedale Chiaravallese).

Gli sforzi organizzativi sono stati ampiamente premiati con una competizione perfetta nel suo svolgersi e con un plauso dell’azienda Giorgio Mare a fare gli onori di casa per tramite del titolare Giorgio Longhi (insieme alla sorella Aida e al figlio Andrea) intervenuto alla premiazioni insieme a Paolo Francesco Giubileo (sindaco di Urbisaglia), Sandro Salvucci (padre del compianto Federico), Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Giuseppe Ripà (presidente del comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio), Olga Samovica (presidente della Gio.Ca. Communication), Emanuele Senzacqua (presidente della commissione regionale giudici di gara FCI Marche) e Carlo Pasqualini (presidente del comitato provinciale FCI Macerata).

Una manifestazione piaciuta a tutti e si guarda già alla prossima edizione nel 2020 già programmata per l’ultima domenica di luglio sempre nella categoria allievi.

ORDINE D’ARRIVO PAPA’ ELIO GP GIORGIO MARE-MEMORIAL FEDERICO SALVUCCI

1° Francesco Cecchini (Alma Juventus Fano) 72 chilometri in 2.01’30” media 35,556 km/h
2° Filippo Bucci (Pedale Chiaravallese)
3° Lorenzo Amidei (Pedale Chiaravallese)
4° Simone Garuffi (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica)
5° Diego Molisso (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica)
6° Tommaso Lancioni (Pedale Chiaravallese)
7° Elia Tesei (Alma Juventus Fano)
8° Marco Fermanelli (Scap Trodica di Morrovalle)
9° Elia Ori (Ciclistica 2000 Litokol)
10° Leonardo Calcabrini (Recanati Bike Team)
11° Tommaso Rondini (Gubbio Ciclismo Mocaiana)
12° Michele Cangiotti (Alma Juventus Fano)
13° Marco Ceccolini (Alma Juventus Fano)
14° Umberto Ceroli (Acd Guarenna)
15° Simone Aielli (Callant Doltcini Cycling Team)
16° Filippo Buzzone (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica)
17° Alessio Beciani (Alma Juventus Fano)
18° Matteo Fiorini (Pedale Chiaravallese)
19° Giulio Pellizzari (UC Foligno)
20° Lorenzo Sorgi (Callant Doltcini Cycling Team)
21° Riccardo Truffellini (Pedale Chiaravallese)
22° Federico Pirro (Pedale Chiaravallese)
23° Riccardo Addesi (Callant Doltcini Cycling Team)
24° Matteo Angelini (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica)
25° Andrea Gismondi (Scap Trodica di Morrovalle)
26° Adriano Mazzoni (Scap Trodica di Morrovalle)
27° Andrea Arduini (Alma Juventus Fano)

altri articoli