Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Il Giornale del Metauro

Arriva Junker, un’App che aiuta a differenziare meglio

Dopo Fano, il servizio sarà esteso su tutto il territorio servito da Aset

junker_app_asetFANO – «Entro pochi giorni anche i cittadini di altri Comuni serviti da Aset spa potranno usufruire dell’App Junker». Lo annuncia il presidente della società per i servizi, Paolo Reginelli, dopo che l’applicazione per la telefonia mobile, un prezioso ausilio alla corretta raccolta differenziata, è già stata utilizzata con successo a Fano.

A una settimana dalla presentazione in Municipio, l’innovativa App Junker è già stata scaricata da 861 fanesi e consultata 3.694 volte per capire come dovessero essere differenziati alcuni tipi di rifiuti. In 3.123 casi è invece servita per individuare dove fosse l’isola ecologica più vicina.

Sono 120, inoltre, le segnalazioni riguardanti rifiuti non catalogati nella memoria informatica dell’App, che pure riconosce oltre un milione e mezzo di prodotti con il codice a barre. Junker ha comunque garantito la risposta, utilizzando poi le segnalazioni per aggiornare di continuo la propria memoria.

«Sono molto soddisfatto – afferma il presidente Reginelli – I dati parlano di uno strumento vivo, apprezzato per la sua concreta utilità. Confermata una reale attenzione verso l’ambiente da parte dei fanesi e la loro volontà di migliorare i già eccellenti risultati raggiunti dalla raccolta differenziata di Aset spa, ora al 71 per cento e di recente premiata come esempio virtuoso di rilevanza nazionale».

Si ricorda che Junker è gratuita e può essere consultata su smartphone scaricandola dai link:
per il sistema operativo Android
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.giunko.junker
per il sistema operativo Ios.
https://itunes.apple.com/it/app/junker-raccolta-differenziata/id982194860?mt=8

 

altri articoli