Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Addio a Carlo Amodio

Il dottor Carlo Amodio è morto all'età di 71 anni

carlo amodio luttoLutto per la morte del dottor Carlo Amodio scomparso all’età di 71 anni.

Il ricordo del sindaco di Fano Massimo Seri: “Il Dottor Carlo Amodio ci ha lasciato. Con lui Fano perde una splendida persona, ancor prima di uno stimato medico. Sempre disponibile ed affidabile, ha aiutato tante persone. Tutta la mia vicinanza alla moglie e ai figli e a lui un abbraccio fraterno. Ciao Carlo!”

Anche il vicepresidente del Consiglio Regionale Renato Claudio Minardi ha espresso il cordoglio: “Esprimo profondo cordoglio per la scomparsa del dottor Carlo Amodio, figura storica e punto di riferimento dell’Ospedale Santa Croce e dell’intera comunità.

Se ne è andato un grande professionista, primario autorevole di Radiologia a cui ha dedicato la sua vita, ma soprattutto una persona profondamente affidabile e generosa, sempre disponibile e pronta ad aiutare gli altri. Alla sua famiglia le mie più sentite condoglianze”.

Il Partito Democratico di Fano scrive: “Anche oggi la città di Fano piange la scomparsa di uno dei suoi uomini migliori.

Oggi se n’è andato il dottor Carlo Amodio, dopo aver combattuto una strenua lotta durata settimane, nei confronti di questo maledetto virus che sta colpendo gli affetti e sconvolgendo la vita di tutti noi.

Carlo è stato un professionista esemplare, un medico sempre presente, per tutti a qualunque ora e in qualunque giorno. La città di Fano e la sanità territoriale perdono un punto di riferimento e lascia un vuoto difficilmente colmabile.

Ma oltre che professionista impeccabile è stato un uomo straordinario, umano, solare con la battuta sempre pronta e la parola giusta in ogni situazione. Un uomo che ha sempre nutrito un profondo interesse per la storia, per la cultura e per l’arte e che si è impegnato attivamente nel mondo dell’associazionismo.

Rimarrà nei cuori di tutti i fanesi e di tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Il Partito Democratico di Fano si unisce al dolore della moglie Donatella e di tutta la famiglia Amodio, così duramente colpita da questa emergenza sanitaria, ma coglie anche l’occasione per ricordare le tante, troppe persone della nostra città, che silenziosamente ci hanno lasciato”.

Alla notizia della scomparsa, i social si sono riempiti di commenti di colleghi e di tantissimi pazienti che sono stati seguiti dal Dottor Amodio che ricordano la sua professionalità e la sua grande umanità.

Anche l’azienda ospedaliera Marche Nord ha espresso il suo cordoglio: “Oggi un altro dei nostri eroi ci ha lasciato”

altri articoli