Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

21 giugno, festa europea della musica. Le iniziative ad Urbino

festa della musica 2018URBINO – Anche per questo 2018 Urbino partecipa alla Giornata della Musica. In particolare il 21 giugno ci saranno due appuntamenti  in due collocazioni differenti: la piazzetta antistante Palazzo Odasi (Casa della Poesia – Via Valerio), dalle 15.30 alle 18.30, ospiterà delle improvvisazioni a cura di Urbino Jazz Club.

L’assessorato comunale alle Politiche Giovanili ha coordinato una serie di appuntamenti che si svolgeranno nel centro storico: in Piazza Duca Federico, dalle 18.00 ci sarà un concerto nell’ambito del progetto “Settesuoni”; in Piazza della Repubblica dalle 18.30 alle 20.30 si terrà una esibizione degli allievi della Casa della Musica; dalle 20.30 alle 22.30 seguirà l’esibizione degli “Odissea – Hard rock legend show”; dalle 22.30 alle 24.30 chiuderanno i vincitori del concorso “Urbino Music Gongtest”.

Inoltre, sabato 23 giugno ci sarà un ulteriore appuntamento: alle ore 20.45, nella Chiesa di San Francesco, a ingresso libero, si svolge la Prima Rassegna Corale, per la Festa europea della Musica.

Quanto propone Urbino Jazz Club è una attività del  Laboratorio di Improvvisazione e Musica Sperimentale. Il LIMS, progetto nato all’interno dello stesso club, porterà i frutti dell’attività invernale alle orecchie di chi vorrà ascoltarli, organizzando una performance di musica improvvisata con qualunque musicista di qualsiasi livello sia intenzionato a parteciparvi. Infatti non sono richieste particolari abilità strumentali né di lettura musicale, perché ognuno porterà il proprio contributo secondo le proprie possibilità. Ciò è possibile grazie alla pratica della Conduction, attività che prevede la direzione di un ensemble di improvvisatori e non, attraverso dei segni convenzionali che si possono imparare molto velocemente e senza un particolare studio pregresso.  Quindi, per celebrare questa Giornata, il LIMS invita chiunque abbia voglia di stare insieme attraverso questo meraviglioso linguaggio universale, per condividere le proprie passioni e aprirsi a nuovi modi di creare musica.

Il progetto “Settesuoni”, giunto alla VIII edizione è promosso dal Comune di Urbino attraverso l’ufficio delle Politiche Giovanili e dall’Orchestra di Strumenti a Fiato di UrbinoDirettore Artistico è il Maestro Michele Mangani, ideatore del progetto assieme a Roberto Burani, Presidente dell’associazione Orchestra di Strumenti a Fiato di Urbino. L’intento del progetto  è quello di migliorare la qualità e l’offerta dei percorsi di educazione musicale all’interno delle scuole primarie. Obiettivo principale del progetto è quello di creare condizioni di contesto utili a far maturare progressivamente in bambini e giovani, l’interesse per la pratica musicale cosi da arrivare, nel medio periodo alla creazione di bande giovanili. “Settesuoni” si inserisce nelle ultime 3 classi della primaria (3°, 4° e 5°), all’interno della programmazione dell’attività curriculare di educazione musicale e si sviluppa per 25 lezioni settimanali che iniziano nel mese di novembre, per concludersi al termine dell’anno scolastico. Si tratta di un intervento sperimentale che mira ad inserire la pratica musicale nelle scuole primarie.

E rimanendo in tema di musica, anche sabato 23 giugno ci sarà un ulteriore appuntamento: alle ore 20.45, nella Chiesa di San Francesco, a ingresso libero, si svolge la Prima Rassegna Corale, per la Festa europea della Musica, a cura della Associazione Corale “Santa Cecilia” di Urbino.  Si esibiranno cinque corali del territorio: “Pueri Cantores” della Cappella Musicale di Urbino (Direttore: Paola Fraternale – Pianoforte: Drew Stephen); Le Piccole Voci Durantine di Urbania (Direttore: Rosalba Rombaldoni – Chitarra: Simone Spinaci); Sperimentar Cantando / Coro laboratorio di Urbino (Direttore: Paola Fraternale – Pianoforte: Drew Stephen); Ensemble Vocale Santa Cecilia  della Cappella Musicale di Urbino (Direttore: Gianfranco Bonaventura – Violoncello: Leonardo Muccioli – Pianoforte: Andrea Giovannelli; Coro Incense di Mercatello sul Metauro (Direttore: Guerrino Parri).

altri articoli