Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

Esposizione Filiera biologica marche

Fano-Grosseto il CIPE approva un nuovo tratto in Toscana, e le Marche?

guinza_galleriaVALLE DEL METAURO – Nella riunione del 24 luglio del CIPE (Comitato Interministreriale per la Programmazione Economica) presieduta dal Presidente del Consiglio Conte è stato approvato il progetto definitivo del lotto nr. 9 della Fano-Grosseto.

Per la precisione si tratta dell’adeguamento a quattro corsie di un tratto della Grosseto-Siena, la Strada Statale nr. 223 “di Paganico”, un tratto di 11,8 km che prevede la costruzione di viadotti e le opere di protezione sull’ansa del fiume Merse.

Quindi buone notizie sul fronte toscano della infrastruttura ma ancora nessuna notizia precisa per quanto riguarda il tratto marchigiano che va ricordato è strategico per costruire una comunicazione moderna tra Adriatico e Tirreno.

La questione della Galleria della Guinza, di cui una canna è già stata costruita da anni, attende di essere risolta. Il suo completamento velocizzerebbe l’attraversamento degli Appennini.  Con la galleria aperta si eviterebbero finalmente i tornanti del passo di Bocca Trabaria, strada interessata negli anni da numerose interminabili chiusure a causa di frane e cedimenti. Un collegamento moderno per la valle del Metauro e per tutto il Centro Italia che si attende da decenni!

altri articoli