Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Azienda ospedaliera Marche Nord, in pochi giorni raccolti oltre 700mila euro

Una gara di solidarietà per l'acquisto di respiratori e materiale sanitario

san_salvatore_pesaroPESARO – Continuano le dimostrazioni di affetto e donazioni verso Marche Nord, per sostenere l’azienda ospedaliera durante l’emergenza CoronaVirus.

Tantissimi hanno risposto all’appello sia privati cittadini, imprenditori e sportivi. ‘Insieme per Marche Nord’, in meno di 72 ore, ha raggiunto il traguardo dei 500 Mila euro, raccogliendo anche i fondi arrivati attraverso la piattaforma ‘Go Found Me’ attivata da Claudia Gatti con 70 Mila euro.

I versamenti sono stati circa 900. Tanti di 10 o 20 €, Qualcuno anche di 5 €, molti attraverso la causale del bonifico hanno lasciato un messaggio come lo slogan “andrà tutto bene” o “per i dottori dell’ospedale”.

Si allunga poi l’elenco delle aziende che hanno donato ventilatori: la Profilglass due ventilatori, la Banca di Credito Cooperativo del Metauro un ventilatore e Ratti Srl un ventilatore.

Altri due respiratori sono arrivati grazie alla generosità di MECC.AL SRL (COLLI DEL METAURO) e LINDBERGH HOTELS SRL. Tra gli altri la Fox Petroli, la famiglia Antonio Berloni, REMA TARLAZZI SPA, RADIANT BRUCIATORI. Tante le associazioni cittadine.

Anche l’associazione di Confindustria della provincia di Pesaro Urbino è in prima linea, in poche ore, ha raccolto, tra gli associati, circa € 250.000, il finanziatore maggiore è BIESSE che ha donato circa € 100.000 che verranno utilizzati per l’acquisto di tecnologie.

Un altro generoso contributo è arrivato da  ItalService srl con un’altra ingente somma di 50 Mila euro.

“Grazie a questa marea di affetto – spiega il direttore generale di Marche Nord Maria Capalbo – sarà possibile acquistare non solo i respiratori, fondamentali per attrezzare e implementare le terapie intensive di Marche Nord, ma anche una centralina e 18 monitor per monitorare i pazienti H24 e attivare altre 18 postazione letto per terapia intensiva fondamentali per curare i pazienti gravi di CoronaVirus anche grazie alla Donazione di 20 letti per terapia intensiva del valore di circa € 100.000,00 da parte della Enereco Spa di Fano”.

altri articoli