Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro

BCC FANO POS

Al Bastione Sangallo ludoteca, libri, mostre e musica

Bastione Sangallo mostre musicaFANO – Prosegue il calendario degli eventi in programma per l’estate al Bastione Sangallo di Fano:

 A partire dal 28 giugno, per tutta l’estate fino al 13 settembre, il mercoledì sera torna il Bastione in scatola, la ludoteca libera a cura di Inscatolarci. Dalle ore 19.00, sarà possibile giocare gratuitamente a tanti giochi da tavolo differenti. Lo staff di Inscatolarci sarà a disposizione per illustrare le regole di gioco a chiunque voglia avvicinarsi al mondo dei giochi in scatola.

Giovedì 29 giugno, alle ore 19.00, Andrea Bonaposta terrà una nuova dimostrazione di Natural Movement, un workout di fitness ed educazione fisica, adatto a qualsiasi età e livello di preparazione. Una disciplina che sviluppa una serie di abilità primordiali come correre, saltare, arrampicarsi, difendersi ed interagire con l’ambiente migliorando forza, mobilità, agilità, coordinazione, postura e adattabilità.

Venerdì 30 giugno, alle ore 19.00, si presenta il libro di Tiziano Mancini Assenze giustificate e altri racconti, primo numero della nuova collana “Stile Rana” per Aras Edizioni, 38 storie surreali di personaggi e luoghi tra il noir e il metafisico, a volte riconoscibili a volte meno. Apre l’incontro Federica Savini della casa editrice fanese Aras. A colloquio con l’autore, Barbara Falcinelli dell’associazione culturale Rembò. Tiziano Mancini, nato a Urbino, giornalista pubblicista dal 2012, è corrispondente de “Il Resto del Carlino”. Nel 1996 il suo racconto “Blood Vodka” è stato pubblicato su Repubblica e poi nell’antologia “Notti insonni”. Nel 1997 ha pubblicato con Anna Fucili il volume “Urbino: chiese fuori le mura”. Nel 2008 ha vinto il Concorso di Poesia dialettale “Vl’arcont in dialett”. Ha pubblicato su diverse riviste e raccolte, ultima “Racconti Marchigiani” nel 2016.

Sabato 1 e domenica 2 luglio al Bastione Sangallo due giornate interamente dedicate ad AnimavìFestival Internazionale del Cinema d’animazione poetico, che si terrà a Pergola, San Lorenzo in Campo, Frontone e Serra Sant’Abbondio dal 13 al 16 luglio. Sabato, alle ore 18.00, si inaugura la mostra di Simone Massi, pergolese, direttore artistico del festival, tra i disegnatori più conosciuti ed apprezzati del panorama mondiale, autore dal 2012 del manifesto della “Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia”, vincitore del David di Donatello nel 2012 e di due Nastri d’Argento nel 2014 e nel 2015, oltre a numerosi premi a livello internazionale. Alle ore 19.00 verrà presentato il programma della II edizione di Animavì con Mattia Priori, Leone Fadelli, Silvia Carbone e Vito Inserra. Alle 21.30, proiezione dei corti vincitori della I edizione del festival e dell’opera di Simone Massi. Domenica, alle ore 19.30, sarà il live degli Obelisco Nero, il grand ensemble fanese composto da 15 musicisti, ad anticipare la seconda edizione di Animavì. Un concentrato di energia trascinante che alterna follia e riflessione in un turbinio di note che accarezzano l’anima per portarla mano nella mano ad un ritmo sempre più crescente di danze sfrenate. Il gruppo ha all’attivo tre cd: “On y va” (2010), “La Gare” (2014), “On my bike” (2017), e più di 300 concerti in Italia e all’estero, condividendo palco e contaminazioni musicali con artisti del calibro di Kusturica & The No Smoking Orchestra, Ovadia, Girotto, Finardi, Silvestri, Bubola, Modena City Ramblers, Yo Yo Mundi, “The Gang” dei Fratelli Severini, Bevano Est. Si chiude alle ore 21.30 con la proiezione delle interviste-teaser “Animavì 2017”.

Negli spazi interni del Bastione, fino al 30 giugno, negli orari di apertura – da martedì a domenica dalle 17.30 alle 22.00 – si potranno visitare anche le mostre di Veronica Chessa “Matrioska” e di Edoardo Maccari “Archive Of Otherness – Archivio delle Alterità”, oltre alla videoteca Bruno Longhini, con una collezione di circa 1200 film. Si ricorda inoltre che all’interno del Bastione Sangallo, in collaborazione con For-Bici Fano, è attivo il punto SOS Bike, con attrezzatura e ricambi a disposizione di coloro che percorrono le strade locali sulle due ruote. Un valido aiuto per promuovere ed incentivare il turismo e la mobilità sostenibile, sopratutto durante il periodo estivo.

Info:
Mail: info@bastionesangallo.com
www.bastionesangallo.com

altri articoli