Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro
Cartoceto Dop il Festival

Polizia locale fanese: l’interpellanza dei 5Stelle

Sulla riorganizzazione ed ottimizzazione dei servizi della Polizia Locale (ex “vigili urbani”)

cinque stelle fano interpellanza polizia localeFANO – I consiglieri Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri, Giovanni Fontana hanno presentato una interpellanza sul tema della riorganizzazione della Polizia Locale e la sua riorganizzazione.
Ecco il testo dell’interpellanza:

 

PREMESSO CHE

  • Il problema della sicurezza locale è sempre più avvertito dai cittadini, soprattutto dopo i numerosi episodi di delinquenza per furti, violenza personale, atti di vandalismo e presenza senza controllo e aiuto di immigrati
  • La forza dell’ordine cittadina, la polizia locale (una volta denominato corpo dei vigili urbani) è sottodimensionato e collabora con altre forze dell’ordine anch’esse sottodimensionate
  • Per fare un esempio, solo nel periodo estivo, c’è una pattuglia di polizia locale fino alle 01,30 di notte per tutta la copertura della città, spesso però utilizzata solo nella zona del lido per fare multe di divieto di sosta
  • Non sempre il corpo della polizia locale è stato sufficientemente valorizzato e reso efficiente per le problematiche in oggetto. Basti pensare che a Pesaro con una popolazione quasi doppia a quella di Fano, l’ufficio violazioni ha la metà del personale di quello di Fano e incassa il triplo
  • In questi anni non tutto ha funzionato al meglio e senza contraccolpi all’interno del comando della polizia locale, come invece l’amministrazione locale ha sostenuto durante le celebrazioni per il pensionamento del Comandante dei Vigili. Basti pensare alle numerose cause sul lavoro intentante in questo reparto, alle lettere di protesta per l’utilizzo nelle mansioni dei dipendenti e il report sulla valutazione del rischio di stress e sulle attività di prevenzione, non condiviso dal Comandante perchè in disaccordo con i risultati che attestavano diverse criticità
  • Sempre più la popolazione avverte la necessità che la polizia locale sia presente nella città nelle zone più a rischio e negli orari più critici

INTERPELLANO IL SINDACO PER SAPERE:

  • Se intende potenziare il corpo della polizia locale
  • Se ha intenzione di far attuare una riorganizzazione del corpo al fine di aumentare la presenza sul territorio un maggior numero di pattuglie impegnate nei quartieri più esposti a scopo di controllo e deterrenza
  • In che modo, rispetto all’attuale organizzazione del sistema della polizia locale, vorrà realizzare questi o altri eventuali cambiamenti e in quali tempi.
altri articoli