Il Metauro
notizie dalla valle del Metauro
Galleria Auchan Fano

In cento ai Giochi del Gemellaggio in Germania

In occasione dei venti anni di gemellaggio tra Rastatt e la Provincia di Pesaro

gemellaggio giochi rastattPESARO – Come avvenuto nel 2016 con l’arrivo a Fano di centinaia di tedeschi, dal 6 all’8 ottobre scorso una delegazione fanese (50 fanesi su un totale di 100 partecipanti) si è recata a in Germania per le celebrazioni del 20ennale del gemellaggio tra la Provincia di Pesaro Urbino e la Provincia di Rastatt.

Nella tre giorni in terra tedesca si sono disputati giochi sportivi con squadre miste composte da italiani e tedeschi rispettivamente ognuno con i propri amici del comune gemellato.

giochi gemellaggio rastatt 3La “fratellanza” più longeva è quella tra Fano e Rastatt, legati dal gemellaggio dal 1985, ma a gareggiare sono stati anche Gradara e Muggesturm (2002), Cartoceto e Hügelsheim (2002), Saltara e Bietigheim (2003), Gabicce e Otigheim (1998) e Montemaggiore al Metauro e Forbach (2008).

Le discipline sono state giochi di società, tiro alla fune, gare di velocità, gare di precisione e gare di canoa.

Presenti per la Provincia, il presidente Daniele Tagliolini, il consigliere  Enrico Nicolelli, (e consigliere comunale del Comune di Fano), per Gabicce l’assessore Sabrina Bastianelli e il presidente del consiglio comunale e Presidente del Comitato Gemellaggi Aroldo Tagliabracci, Daniela Romani della Banca di Credito Cooperativo di Gradara, per il Comune di Fano gli assessori Caterina Del Bianco e Carla Cecchetelli, per Colli al Metauro che comprende Saltara, Montemaggiore e Serrungarina, era presente l’assessore Emanuela Primavera.

giochi gemellaggio rastatt 4Fondamentale in questa occasione è stato il lavoro della associazioni per “reclutare” le persone, in primis le Proloco dei comuni, Amici Senza Frontiere di Fano e Amici di Forbach di Montemaggiore.

Tre le città in cui si sono svolte le gare, occasione questa anche per visitare più a fondo la Germania. Passaggio anche nella Foresta Nera, nel parco giochi di Forbach, in un club privato sul Reno Freizeitparadies nella città di Rastatt e presso l’ippodromo di Iffizheim.

Ad aprire la cerimonia ufficiale nella sede della Provincia, venerdì 6 ottobre, è stata la mostra dell’artista fanese Stefano Furlani, evento che ha riscosso un enorme successo di pubblico ed è stato ripreso dalla stampa locale e regionale tedesca.

Le serate si sono svolte in un clima di divertimento e allegria, all’insegna della musica italiana del musicista fanese Sauro Mancinelli.

altri articoli